sorteggio Champions League
|

Champions League, negli ottavi sarà Juventus-Tottenham e Roma-Shakhtar

L’urna di Nyon ha stabilito quali saranno i prossimi accoppiamenti delle squadre italiane in Champions League. Agli ottavi di finale della massima competizione europea, assisteremo a Juventus-Tottenham e Roma-Shakhtar. Un altro tassello nella strada verso la finale di Kiev, dopo che si è conclusa la fase a gironi della massima competizione europea. Gli altri accoppiamenti saranno quelli tra Basilea-Manchester City, Porto-Liverpool, Siviglia-Manchester United, Real Madrid-Paris Saint Germain, Chelsea-Barcellona (queste ultime sono di gran lunga la sfida più sorprendenti di questi ottavi di finale) e Bayern Monaco-Besiktas.

LEGGI ANCHE > Calendario Champions League 2017 2018: date, orari e dirette tv

Una sfida delicata, insomma, per i bianconeri campioni d’Italia e finalisti della scorsa edizione della Champions League, tra l’altro senza precedenti ufficiali. Del resto, la trasferta in Inghilterra era una delle alternative più plausibili per la squadra allenata da Massimiliano Allegri. Difficile, ma non proibitivo, anche il match della Roma che se la vedrà contro lo Shakhtar, la squadra che ha eliminato il Napoli nel girone. Diversi i precedenti tra le due formazioni, tra cui l’amaro ricordo – sempre negli ottavi di Champions – dell’edizione 2008/2009 quando i giallorossi furono eliminati proprio dagli ucraini.

SORTEGGIO CHAMPIONS LEAGUE, LE DATE

I match sono in programma il 13-14 e il 20-21 febbraio (le gare di andata), mentre il 6-7 e il 13-14 marzo si disputeranno le gare di ritorno, quelle decisive per il passaggio del turno. La Roma, come vincitrice del suo girone e testa di serie, giocherà la sfida di ritorno in casa, mentre la Juventus disputerà il match di andata all’Allianz Stadium di Torino.

SORTEGGIO CHAMPIONS LEAGUE, DECISI ANCHE GLI ACCOPPIAMENTI IN EUROPA LEAGUE

Alle 13, invece, si sono svolti i sorteggi per stabilire gli accoppiamenti dei sedicesimi di Europa League (andata il 15, ritorno il 22 febbraio). Atalanta, Lazio e Milan, vincitrici del proprio girone, erano nell’urna delle teste di serie mentre il Napoli non è tra le migliori 4 terze di Champions ed è andata nell’altra urna. L’esito? Atalanta-Borussia Dortmund, Napoli-Lipsia, Steaua Bucarest-Lazio e Ludogorets-Milan.

(Credit Image: © Eric Alonso via ZUMA Wire)