meme pubblicità Pandora
|

«Cosa la farebbe felice?», tutti i meme della pubblicità di Pandora | GALLERY

Se l’obiettivo era far parlare di sé, il marchio danese di gioielli c’è riuscito in pieno: il web è pieno di meme della pubblicità di Pandora, che giocando con alcuni anacronistici stereotipi femminili, si rivolge agli uomini, per convincerli a regalare un bracciale alle loro donne. La formula tanto criticata – «Un ferro da stiro, un pigiama, un grembiule, un bracciale Pandora. Secondo te cosa la farebbe felice?» – funziona però per un vasto genere di prodotti: da Twitter a Facebook sono tante la pagine di altre aziende che la stanno usando per fare a loro volta pubblicità e allo stesso tempo ironizzare sul cattivo gusto del marchio di gioielli.

LEGGI ANCHE > DONNA, «GREMBIULE» E «FERRO DA STIRO»: BUFERA PER LA PUBBLICITÀ SESSISTA DI PANDORA

C’è Ceres per esempio che gioca con gli stereotipi maschili e scrive: «L’abbonamento allo stadio, la ps nuova, una ceres o tutto. Secondo te cosa lo farebbe felice?». L’agenzia di servizi funebri Taffo, nota per il suo humor, pubblica un meme della pubblicità di Pandora: «Una pala di ferro, un lumino, una corona di fiori. Secondo te cosa la farebbe felice?». Lo slogan dal discutibile gusto si presta a pubblicizzare di tutto: dalle composizioni floreali agli spritz.

TUTTI I MEME DELLA PUBBLICITÀ DI PANDORA

Oltre a scopi commerciali, i meme della pubblicità di Pandora sono stati utilizzati anche per ricordare battaglie per i diritti: «Uno stipendio uguale al tuo, la libertà di gestire il suo corpo e la sua vita, la garanzia di uscire di casa e tornarci sana e salva. Secondo te cosa la farebbe felice?», si legge in un’immagine circolata su Twitter. E un utente osserva ironico: «L’ufficio marketing di Pandora ha pensato di aver beccato la trovata del secolo, ma ha sbagliato secolo». E invece forse l’intento era proprio questo: far discutere, per ottenere molta più visibilità. Esattamente com’è successo con la pubblicità dei Buondì.

 

TAG: Pandora