stupro
|

Alzate il limite di sei mesi per la denuncia di stupro!

Ancora lo stupro di una dottoressa della guardia medica, ancora una volta successo dopo che la donna aveva già denunciato l’uomo per stalking. La dottoressa aveva già cambiato sede di lavoro tre volte, ma questo non era bastato a proteggerla. L’uomo è riuscito a trovarla e l’ha violentata.
Quell’uomo ora è uscito dal carcere. Perché? La donna ha sporto denuncia nove mesi dopo che era stata violentata, quindi fuori il termine massimo, che è di sei mesi. Perché la donna non ha denunciato prima? Per il motivo per cui in tante non denunciano affatto: la vergogna.
Finalmente oggi si comincia a parlare delle molestie e delle violenze che le donne sono costrette a subire. Forse il muro di silenzio ha le prime crepe. Ma questo non servirà a niente, se non adotteremo azioni concrete contro gli stupratori e in favore delle vittime. La prima cosa da fare è alzare il limite di tempo entro il quale una donna può denunciare uno stupro. Negli Stati Uniti è di dieci anni. Solo sei mesi sono davvero vergognosi.

(Foto: una simulazione di un’aggressione a una donna. Credit: ANSA / ALESSANDRO DI MEO)