bandiera
|

La bandiera nazista nella caserma dei carabinieri, già individuato il responsabile | VIDEO

Una bandiera nazista, una bandiera di guerra del Secondo Reich, esposta dai carabinieri, in una stanza della caserma Baldissera di Firenze, che ospita il VI Battaglione Toscana e gli uffici del comando regionale dell’Arma. È la scoperta choc di un giornalista de ilsitodifirenze.it che sta generando in queste ore forti critiche ai militari e l’annuncio di provvedimenti esemplari. Il simbolo utilizzato durante le loro manifestazioni da gruppi neonazisti e xenofobi è stata affisso in una camerata che affaccia su una strada molto trafficata a poche centinaia di metri dal Ponte Vecchio.

BANDIERA NAZISTA NELLA CASERMA DEI CARABINIERI: IN ARRIVO PROVVEDIMENTI

La bandiera del Secondo Reich, Impero Germanico finito con la conclusione della I Guerra Mondiale, viene mostrata dagli estremisti soprattutto in Germania e in altri paesi europei, ma è spuntata anche in alcuni stadi italiani dove ci sono tifoserie di estrema destra. Per l’Arma dei Carabinieri le immagini che hanno fatto il giro della rete sono una nuova tegola dopo alcune gravi vicende che hanno coinvolto militari negli ultimi mesi. Dal caso Consip, con l’accusa di aver prodotto prove false, al caso delle due studentesse americane che hanno raccontato di essere stata stuprate da due carabinieri, proprio a Firenze.

Di sicuro ci saranno conseguenze. Il ministro della Difesa Roberta Pinotti ieri ha ricordato che «la Repubblica Italiana e la sua Costituzione si fondano sui valori della Resistenza, sulla lotta al fascismo e al nazifascismo» e che «chiunque giura di essere militare lo fa dichiarando fedeltà alla Repubblica, alle sue leggi e alla Costituzione». Dunque – ha proseguito – «chi espone una bandiera del Reich non può essere degno di far parte delle forze armate essendo venuto meno a quel giuramento». Pinotti ha chiesto al Comandante generale Tullio Del Sette «chiarimenti rapidi e provvedimenti rigorosi verso i responsabili di un gesto così vergognoso». «Stiamo facendo le nostre verifiche – hanno fatto intanto sapere dai carabinieri – verranno fatti tutti gli accertamenti disciplinari e penali». I militati hanno subito avviato un’indagine interna. A quanto pare il responsabile, già individuato, è un giovane carabiniere.

BANDIERA NAZISTA NELLA CASERMA DEI CARABINIERI: VIDEO

 

 

(Immagine da video de Ilsitodifirenze.it)

TAG: Firenze