Toys center di Oderzo
|

Colpo al Toys Center di Oderzo: i ladri fanno razzia di centinaia di giocattoli

Razzia di giocattoli al Toys Center di Oderzo, in provincia di Treviso. La notte scorsa alcuni ladri hanno mandato in frantumi la porta d’ingresso e portato via centinaia di prodotti per bambini. L’ammontare del bottino è difficile da quantificare, ma si parla di decine di migliaia di euro, come riferisce Treviso Today.

Oltre al furto, sono ingenti anche i danni provocati al negozio dai malviventi, che hanno distrutto la porta d’ingresso con un piede di porco e mandato in frantumi una vetrina, in cui erano esposte macchine fotografiche, alcuni tablet e consolle della Playstations. Il tutto ripreso dalle telecamere di sicurezza interne al negozio, le cui immagini sono ora al vaglio degli inquirenti.

RAZZIA DI GIOCATTOLI AL TOYS CENTER DI ODERZO, L’ALLARME SCATTA 40 MINUTI DOPO L’INGRESSO DEI LADRI

Al Toys Center sono intervenuti immediatamente i carabinieri della Tenenza di Oderzo. Era però troppo tardi: i ladri erano già fuggiti via con il ricco bottino. La causa sarebbe stato il ritardo dell’allarme, scattato solo a mezzanotte e 24 minuti, 40 minuti dopo le 23.44, l’ora in cui le telecamere interne al negozio hanno inquadrato i malviventi mentre facevano razzia di giocatoli. Gli investigatori stanno cercando di capire la ragione di questo ritardo.

Foto copertina: dalla pagina Facebook di Toys Center Italia