Tv

Le Iene, le testimonianze shock di dieci attrici su Fausto Brizzi: «Così ci ha molestato»

di Redazione | 13/11/2017

fausto brizzi

Davanti alle telecamere de Le Iene dieci attrici hanno accusato di molestie il regista romano Fausto Brizzi. È quanto rivela un servizio della trasmissione di Italiauno firmato da Dino Giarrusso e andato in onda nel corso della puntata di ieri, che riporta le testimonianza. Dal racconto delle ragazze emergono dei particolari identici che si ripetono, come il provino nello studio di Brizzi, che in realtà è la sua casa, e che si rivela anche un’occasione di molestie. Il nome del regista finora non era mai stato pronunciato nell’inchiesta delle Iene, ma era cominciato a circolare nei giorni scorsi sulla stampa e sui social. Al punto che lo stesso presunto molestatore è stato costretto a rompere il silenzio. «Mai e poi mai nella vita ho avuto rapporti non consenzienti o condivisi», aveva detto. Ieri sera, dopo la nuova messa in onda delle testimonianze, stavolta con nome e cognome, è arrivata un’ulteriore dichiarazione: «In riferimento alla trasmissione Le Iene, andata in onda nella serata di oggi, ribadisco di non avere mai avuto rapporti non consenzienti», sono state le parole del regista, affidate al suo legale Antonio Marino.

A LE IENE DIECI ATTRICI ACCUSANO DI MOLESTIE SESSUALI FAUSTO BRIZZI

Ma cosa hanno detto le attrici? Nelle interviste si parla anche di vere e proprie violenze sessuali o tentativi di violenza. «Lui ha preso il suo p… Me lo voleva infilare dentro, mi voleva proprio allargare le gambe con la forza… E poi era diventato un mostro, in faccia non era più lui… gli uscivano le vene, gli occhi rossi, era diventato tutto rosso». E ancora, un’altra attrice: «Eravamo soltanto io e lui nel suo studio. Ha cominciato a massaggiarmi il collo. Non avevo voglia di essere toccata. A quel punto lui ha cominciato ad insistere dicendomi ‘Ma senti come sei tesa, io sono molto bravo a fare i massaggi, vieni così ti rilassi un attimo, sciogli la schiena’». Un’altra ricorda Brizzi che le diceva ‘Tu sei bella io sono bravissima, sai ho fatto un corso di massaggi’, «poi l’ho allontanato e lui si è spogliato, secondo me è uno psicopatico. Poi si è avvicinato, mi ha dato un bacio, l’ho guardato strano». Uno dei particolari identici è quello della scena da provare insieme, da regista e attrice, con un contatto fisico sempre crescente. Alcune attrici raccontato di Brizzi che si spogliava completamente nudo. «Durante una scena d’amore si spogliò per avere un rapporto, ricordo ancora i suoi occhi cattivi che mi guardavano mentre io opponevo resistenza», è una delle testimonianze. Alcune avrebbero avuto la forza di respingerlo. «Lui – è una delle testimonianze – ha cominciato a spogliarsi. Era rimasto in mutande con un’evidente erezione. Adesso come lo fermo io questo? Era impaurita e paralizzata. Ha cercato di tirarmi giù i pantaloni e mi ha infilato una mano nelle mutande. Per un attimo son tornata lucida e a quel punto ho avuto la forza di reagire. Mi sono alzata dal letto e gli ho detto ‘No, non andare oltre!’». E un’altra: «Con tutta la mia forza l’ho spinto sia con le mani che con i piedi fino a farlo cadere fuori dal letto». Altre attrici non sarebbero riuscite invece ad opporti alla violenza. «Ha cercato in tutti i modi di mettere la mia mano sul suo p… e voleva che lo masturbassi. Io opponevo resistenza e lui si è fatto una s… davanti a me. Ero seduta su un lato del divano. Lo ha fatto guardandomi negli occhi». Qualcuna parla anche di violenza sessuale: «Era ingestibile, continuava a tenermi con la mano la testa e il collo e mi ha penetrato».

Nel servizio delle Iene con le testimonianze su molestie di Fausto Brizzi c’è anche il racconto di un profondo disagio vissuto dalle attrici. Le ragazze raccontano di aver provato orrore. Una di loro di non aver denunciato subito per vergogna, mancanza di coraggio e «paura di non essere creduta». Un’altra: «Adesso che lo posso denunciare la mia agente mi ha detto di non farlo». E ancora: «Mi vergognavo come una ladra». Infine un appello a denunciare. Testimonianze sono state raccolte da Dino Giarrusso anche via mail.

(Immagine: screenshot da video de Le Iene)