I biglietti e gli abbonamenti per il Festival di Sanremo 2018: il prezzo, come acquistarli

di Redazione | 07/11/2017

biglietti sanremo 2018

Non tutti gli appassionati di musica di accontentano di vedere il Festival di Sanremo in tv. In tanti provano ad assistere alla manifestazione canora dal vivo, seduti in platea o in galleria al Teatro Ariston. Riuscirci è senz’altro impresa ardua, considerata la scarsa disponibilità di posti. Qui elenchiamo tutte le principali informazioni su biglietti e abbonamenti per Sanremo 2018, in programma dal 6 al 10 febbraio.

BIGLIETTI SANREMO 2018

Va innanzitutto precisato che la biglietteria di Sanremo 2018 è gestita dalla Rai, organizzatrice della kermesse, e che i posti dell’Ariston disponibili sono molto pochi per la capienza ridotta a causa dell’enorme scenografia e per il fatto che in buona parte sono riservati alle ospitalità istituzionali della tv di Stato e del Comune di Sanremo. In fase di prevendita non sono disponibili biglietti ma solo gli abbonamenti delle cinque serate.

GLI ABBONAMENTI IN PREVENDITA FINO A DICEMBRE

In una fase di prevendita esclusiva, da ottobre a dicembre, è disponibile per chi intende seguire il Festival di Sanremo da vicino, un numero limitato di abbonamenti. Possono acquistarli solo clienti che soggiornano in hotel convenzionati della città ligure: sono riservati a chi acquista un pacchetto soggiorno completo per la manifestazione. Ovviamente oltre al soggiorno e agli abbonamenti le agenzie e gli alberghi con i pacchetti possono offrire anche altri servizi turistici come transfer aeroportuali ed escursioni. Sono tre i settori del Teatro Ariston: un primo settore della platea destinato esclusivamente alle ospitalità istituzionali, un secondo settore della platea parzialmente disponibile in prevendita e un settore unico in galleria parzialmente disponibile in prevendita.

GLI ABBONAMENTI RIMANENTI

La biglietteria ufficiale Rai per la vendita degli abbonamenti rimanenti all’Ariston viene attivata nei primi giorni di gennaio. Gli abbonamenti vengono estratti a sorte fra coloro che ne hanno fatto richiesta. Ma la richiesta supera di gran lunga la disponibilità di posti del teatro. Le richieste di prenotazione degli abbonamenti di galleria per le cinque serate del Festival (solo di galleria) sono state aperte tra martedì 9 gennaio e mercoledì 10 gennaio. La richiesta degli abbonamenti è stata possibile compilando una scheda sul sito Ariston Sanremo. Sulla scheda bisognava inserire dati obbligatori come nome, cognome, data e luogo di nascita, telefono, indirizzo di posta elettronica e documento di identità del pagante e degli intestatari dei singoli abbonamenti. L’abbonamento è nominativo, con la stampa sul biglietto del nome, cognome e data luogo di nascita. L’ingresso all’Ariston avviene tramite esibizione del titolo e di un documento di identità. L’invio della richiesta non ha assicurato l’acquisto degli abbonamenti, perché la prenotazione stessa è sempre soggetta a conferma. Ogni pagante ha avuto la possibilità di richiedere al massimo due abbonamenti. Le conferme delle prenotazioni sono state inviate tra sabato 13 gennaio e lunedì 15 gennaio.

I BIGLIETTI SINGOLI PER LE SERATE

Le richieste di biglietti singoli, come per gli abbonamenti, sono state effettuate compilando un apposito modulo sul sito Ariston Sanremo nei giorni giovedì 25 gennaio e venerdì 26 gennaio. Anche in questo caso era necessario fornire dati come nome, cognome, luogo e data e luogo di nascita, indirizzo di posta elettronica, recapito telefonico del pagante e dello spettatore. Ogni pagante ha avuto l’opportunità di richiedere al massimo due biglietti per la singola serata.

IL PREZZO DI BIGLIETTO SINGOLO E ABBONAMENTO

Online sono state fornite anche indicazioni sul prezzo di biglietti e abbonamenti. Il prezzo di un abbonamento per le cinque serata in galleria è stato fissato a 672 euro. Il pagamento è stato effettuato dagli acquirenti entro giovedì 18 gennaio. tramite bonifico bancario su conto intestato alla società Ariston srl o tramite Pos virtuale M.o.t.o. Il ritiro degli abbonamenti presso la biglietteria del Teatro del Festival è cominciata a partire da martedì 23 gennaio. Giovedì primo febbraio è stato indicato come ultimo giorno disponibile per il cambio di nominativo. Nel rispetto della convenzione tra il Comune di Sanremo e la Rai il prezzo dei biglietti singoli di Sanremo 2018 è stato fissato a 180 euro per la platea dalla prima serata di martedì 6 febbraio alla quarta serata di venerdì 9 febbraio, a 660 euro per la platea per la serata finale di sabato 10 febbraio, a 100 euro per la galleria dalla prima alla quarta serata, a 320 euro per la galleria per la quinta serata.

I BIGLIETTI PER DOMENICA IN

Altre informazioni sui biglietti di Sanremo 2018 riguardano Domenica In. Come tradizione, la domenica successiva al Festival, il giorno dopo la serata finale, alla manifestazione canora è dedicata una puntata speciale del programma domenicale di Raiuno. Nel corso della trasmissione di esibiscono sul palco del Teatro Ariston ancora una volta il vincitore e altri protagonisti del Festival della Canzone Italiana. I biglietti di Domenica In non sono in vendita ma vengono sorteggiati. L’accesso al teatro per assistere al programma è esclusivamente su invito. Il Comune di Sanremo organizza ogni anno un’estrazione a sorte, mettendo a disposizione del pubblico una serie di biglietti.  Per proporre la propria candidatura alla partecipazione alla trasmissione bisogna compilare un modulo con i propri dati. Per farlo ci si può recare all’Urp Ufficio Relazioni con il Pubblico di Sanremo, in Corso Garibaldi 1 – Palafiori, o in alternativa si può scaricare il modello dal web dal sito del Comune e inviarlo via fax (al numero 0184501582). Ogni richiesta di partecipazione vale per due biglietti. I nomi dei sorteggiati saranno pubblicati sul sito del Comune a pochi giorni dal Festival.

(Ultimo aggiornamento 30 GENNAIO 2018 alle ore 22.20. Foto: ANSA / CLAUDIO ONORATI)