La bizzarra esultanza di Virginia Raggi per i risultati di Ostia

di Redazione | 06/11/2017

virginia raggi

Virginia Raggi è preoccupata per la presenza di membri del clan Spada fuori i seggi a Ostia, dove ieri si è votato per il X Municipio dopo anni di commissariamento. A dirlo è la stessa sindaca, da Cracovia, dove si trova per il Viaggio della memoria 2017 nei luoghi della Shoah. «Devo fare i complimenti a Giuliana Di Pillo e al Movimento 5 Stelle, che si conferma come la prima forza politica ad Ostia: abbiamo praticamente raddoppiato i voti del 2013», ha detto la prima cittadina della Capitale in un breve video pubblicato sul sito del Messaggero commentando i risultati del voto. Poi ha aggiunto: «Come sindaca quello che mi preoccupa molto sono queste segnalazioni della presenza del clan Spada all’esterno dei vari seggi».

 

LEGGI ANCHE > I risultati delle Elezioni a Ostia: ballottaggio M5S-centrodestra, Casapound al 9%

 

Un confronto singolare, quello della sindaca, che preferisce confrontare i consensi raccolti oggi dal M5S a Ostia con quelli di quattro anni fa e non con i dati dello scorso anno. Se è vero che nel 2013 il partito di Grillo (che ieri nel X Municipio è stato votato dal 30,3% degli elettori) conquistò il 16,9% dei consensi è anche vero che alle Amministrative di un anno e mezzo fa portò a casa il 43,8%.

VIRGINIA RAGGI PREOCCUPATA PER IL CLAN SPADA FUORI I SEGGI A OSTIA

La Raggi è arrivata domenica in Polonia insieme a lei una delegazione del Comune di Roma costituita dal presidente dell’Assemblea Capitolina Marcello De Vito, il capogruppo M5S Paolo Ferrara, l’assessore al Sociale Laura Baldassarre e due dei capigruppo di opposizione, quella del Pd, Michela Di Biase, e Stefano Fassina, di Sinistra x Roma. Il viaggio porta 128 studenti di 32 scuole romane a visitare il campo di sterminio nazista di Auschwitz, accompagnati anche dai sopravvissuti, Sami Modiano Tatiana Bucci, e da una rappresentanza della Comunità Ebraica.

(Foto Zumapress da archivio Ansa. Credit: Giuseppe Ciccia / Pacific Press via ZUMA Wire)