Miriana Trevisan
|

Miriana Trevisan accusa Giuseppe Tornatore di molestie sessuali, che smentisce

Miriana Trevisan ha accusato di molestie sessuali Giuseppe Tornatore, uno dei più noti registi italiani. La showgirl ha raccontato la sua esperienza di abusi in una intervista col settimanale Vanity Fair. Miriana Trevisan ha descritto in questo modo le molestie che avrebbe subito da Tornatore.

MIRIANA TREVISAN ACCUSA GIUSEPPE TORNATORE DI MOLESTIE SESSUALI

«Per esempio, appunto, vent’anni fa, andai negli uffici di Giuseppe Tornatore… Dopo qualche tranquilla chiacchiera sul film, quando ci stavamo salutando, il regista mi chiese di uscire con lui quella sera per andare a mangiare una pizza. Io risposi che avevo già un impegno, lo ringraziai e mi alzai per andarmene. Lui mi segui fino alla porta, mi appoggiò al muro e cominciò a baciarmi collo e orecchie, le mani sul seno, in modo abbastanza aggressivo. Riuscii a sfilarmi e scappai via». Miriana Trevisan ha sottolineato la grande amarezza provata, sfogata con molte lacrime. «Non riesco a dimenticarmi il suo sguardo: incantato al mio ingresso, pieno d’odio mentre uscivo. Come se avesse scoperto che il giocattolo erotico aveva la batteria scarica. Mamma, quanto ho pianto». La conduttrice TV rimarca di esser consapevole della gravità delle accuse che muove, e al contempo della loro fragilità, rimarcandolo in modo esplicito. «So benissimo che è la mia parola contro la sua».

LEGGI ANCHE > BERGAMO, BIMBA DI 6 ANNI MORTA DI MENINGITE

GIUSEPPE TORNATORE SMENTISCE MIRIANA TREVISAN

Giuseppe Tornatore ha diffuso una nota all’agenzia ANSA, ripresa da molti quotidiani, in cui ha smentito immediatamente le parole di Miriana Trevisan pronunciate a Vanity Fair. «Sono lusingato che una giovane donna si ricordi di me dopo tanti anni, io rammento solo un incontro cordiale, pertanto respingo le insinuazioni mosse nei miei confronti riservandomi di agire nelle competenti sedi a tutela della mia onorabilità». La smentita di Tornatore contiene un elemento piuttosto sgradevole, quando il regista sottolinea di esser lusingato per i ricordi di una giovane donna. L’accusa di Miriana Trevisan ha avuto una forte eco sui social media, e sono riprese come sul caso Asia Argento le polemiche per la denuncia arrivata con grande ritardo.

Foto copertina: ANSA