Bimba morta meningite Bergamo
|

Bergamo, bimba di 6 anni morta di meningite

Non ce l’ha fatta la bambina di sei anni che, ieri sera, è morta all’ospedale Giovanni XXIII di Bergamo dopo aver contratto la meningite. La piccola frequentava la prima elementare a Rozzano, un centro in provincia di Milano, e si trovava in Val Seriana in vacanza con i genitori, approfittando delle festività di inizio novembre.

LEGGI ANCHE > Bambino morto di meningite: com’è possibile prendere la malattia per cui si è vaccinati?

BIMBA MORTA MENINGITE BERGAMO, ECCO COM’È ANDATA

In ospedale, la bambina è arrivata già intubata. Poi, l’arresto cardiaco e i vani tentativi del personale medico di rianimarla, ma le sue condizioni sono apparse subito disperate. Ora, bisognerà attendere alcuni esami sui campioni prelevati dalla piccola per capire la tipologia del virus che l’ha colpita. Le indagini verranno effettuate presso il centro di riferimento regionale del Policlinico di Milano.

BIMBA MORTA MENINGITE BERGAMO, PREOCCUPAZIONE TRA LE FAMIGLIE DEI COMPAGNI DI SCUOLA

Tuttavia, le operazioni precauzionali di profilassi sono già scattate per tutte le persone (soprattutto operatori di pronto soccorso e personale medico) che sono entrate in contatto con la bambina nelle ultime ore di vita. Mentre è scoppiato il panico tra le famiglie dei ragazzini che frequentano la stessa scuola della sfortunata bambina di Rozzano: alcuni genitori, infatti, dopo aver appreso la notizia, sono andati a riprendere i figli alla primaria di via Garofani.

Sul posto si è subito recato il sindaco Barbara Agogliati, accompagnata da alcuni addetti dell’Azienda di tutela della salute: stanno provvedendo a informare i genitori e a fornire tutte le risposte alle domande delle famiglie.

TAG: meningite