bonucci chiede scusa
|

Leonardo Bonucci torna alla Juve per un errore della Gazzetta dello Sport

Leonardo Bonucci è tornato nella difesa della Juventus. Non è uno scherzo, ma un semplice errore di stampa della Gazzetta dello Sport di oggi. Sull’edizione cartacea del quotidiano, all’interno di un’analisi sulle possibile modifiche tattiche del tecnico bianconero Massimiliano Allegri, è stata inserita una formazione, schierata con il 4-2-3-1, in cui il nome di Bonucci affiancava quello di Chiellini, come è stato per ben sette stagioni. Un evidente errore, visto che lo schema della Gazzetta rappresentava la formazione attuale, e nella linea di difesa a quattro gioca Andrea Barzagli vicino a Giorgio Chiellini come centrale, con al loro fianco i laterali Stephan Liechtsteiner e Alex Sandro.

Bonucci
Screenshot del gruppo Facebook Ateralbook https://www.facebook.com/groups/ateralbook/?fref=gs&dti=486974748356674&hc_location=group_dialog

 

L’ERRORE DELLA GAZZETTA CHE RIPORTA LEONARDO BONUCCI ALLA JUVENTUS

L’errore nell’articolo della Gazzetta dello Sport è piuttosto curioso, visto il carattere polemico assunto dall’addio di Leonardo Bonucci alla Juventus. Il difensore ha lasciato la squadra bianconera dopo sette stagioni, in cui ha vinto sei scudetti, tre Coppe Italia, e raggiunto due finali di Champion’s League. Proprio la coppa più prestigiosa sfuggita alla Juve per un’altra volta in finale contro il Real Madrid ha generato una forte polemica mediatica. Secondo alcuni articoli, tra l’altro usciti su La Stampa, quotidiano della famiglia Agnelli, Bonucci sarebbe stato protagonista di una rissa durante l’intervallo della finale di Champion’s League, episodio comunque sempre smentito dalla società. In precedenza Leonardo Bonucci si era scontrato pubblicamente con Massimiliano Allegri, ed era stato sanzionato per il litigio con l’allenatore.

LEGGI ANCHE > LEO MESSI DONA PIÙ DI 70 MILA EURO A MEDICI SENZA FRONTIERE

 

Il trasferimento al Milan è stato comunque sorprendente, visto il modo rapido in cui è stato concluso, solo un paio di giorni, e perché si pensava che la Juventus non avrebbe mai voluto cedere uno dei suoi giocatori più forti a una società italiana. La fascia di capitano subito assegnata dalla squadra rossonera al nuovo arrivato e il ricco ingaggio hanno poi suscitato moltissime polemiche sui social media. I primi mesi di Bonucci al Milan sono stati piuttosto deludenti, come le prestazioni della difesa bianconera senza uno dei pilasti della cosiddetta BBC, la linea a tre formata insieme a Barzagli e Chiellini.

Foto copertina: Massimiliano Ferraro/Pacific Press via ZUMA Wire