Di Maio: «Sulle banche Boschi aguzzina». L’ex ministra lo sfida: «Vieni in tv»

di Redazione | 24/10/2017

boschi

Maria Elena Boschi vuole sfidare Luigi Di Maio in un duello televisivo. Un confronto pubblico. È la risposta della sottosegretaria alle ultime accuse lanciate dal leader del Movimento 5 Stelle, nel corso di un comizio parlando di banche e facendo riferimento al caso Etruria, l’istituto di credito di cui il padre della ex ministra è stato vicepresidente. Di Maio aveva pronunciato parole al vetriolo: «Renzi e la Boschi sono gli aguzzini dei correntisti bancari italiani, non i salvatori. Quando fanno lo show mediatico su Visco e Banca d’Italia per far vedere che vogliono tutelare i risparmiatori si devono ricordare che quando hanno governato non solo hanno favorito le banche, ma in 20 minuti hanno fatto un decreto per salvare la banca della Boschi e mandare sul lastrico migliaia di risparmiatori».

 

LEGGI ANCHE > L’incontro tra la Boldrini e Trudeau: i complimenti del premier canadese per l’impegno contro le fake news

 

MARIA ELENA BOSCHI SFIDA LUIGI DI MAIO E LO INVITA AD UN CONFRONTO IN TV

La replica non si è fatta attendere ed è arrivata via Facebook: «L’onorevole Di Maio, come spesso gli accade, parla di cose che non conosce o che più semplicemente non capisce.  Io – ha scritto la Boschi – non ho nessuna banca, ma mio padre è stato per otto mesi vicepresidente di una banca popolare, Banca Etruria. Mio padre come tutti i membri del consiglio d’amministrazione è stato commissariato dal nostro Governo, cioè mandato a casa proprio da noi. La banca non è stata salvata ma messa in risoluzione: esattamente il contrario di ciò che Di Maio afferma. Abbiamo però salvato migliaia di correntisti che altrimenti avrebbero perso tutti i loro risparmi per colpa di decisioni europee assunte non dal nostro Governo».

 

 

Infine, la sfida: «Ricapitolando: io – ha concluso la Boschi – non avevo e non ho nessuna banca, mio padre è stato mandato a casa come tutti, noi abbiamo salvato i correntisti. Ora basta con le bugie: sono pronta a un dibattito televisivo con l’onorevole Di Maio sulla questione bancaria e più in generale sulle misure che noi abbiamo preso per salvare l’Italia dalla crisi mentre il Movimento Cinque Stelle rincorreva le scie chimiche e la lotta ai vaccini. Entriamo nel merito e vediamo chi sta mentendo agli italiani».

(Immagini da archivio Ansa)