spaghetti infarto
|

Gli spaghetti? Ci salvano dall’infarto

Due spaghetti aiutano a prevenire attacchi cardiaci. Come è possibile? Creando una pasta speciale, prodotta in Italia mescolando la semola di grano duro con una farina d’orzo contenente beta-glucano.

LEGGI ANCHE > «LA PASTA È TROPPO AL DENTE». CUOCO BOLOGNESE LICENZIATO IN FRANCIA

La scoperta – riferisce Ansa – è stata pubblicata su Scientific Reports dall’Istituto di Scienze della Vita della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. Sperimentata con successo sui topi, la pasta ha dimostrato di stimolare la formazione di ‘by-pass’ naturali, che possono continuare a nutrire il tessuto cardiaco anche in caso di occlusione coronaria.
«E’ la prima volta che si favorisce la formazione di by-pass naturali attraverso un alimento funzionale, come la pasta con beta-glucano d’orzo», ha spiegato all’agenzia il responsabile della ricerca Vincenzo Lionetti, coordinatore dell’Unità di Medicina Critica Traslazionale (TrancriLab) della Scuola Superiore Sant’Anna.