universiadi 2019
|

Le Universiadi 2019 a Napoli, Malagò: «Una sfida da vincere per la città e per l’Italia»

Sarà una manifestazione estremamente importante che punterà a rilanciare Napoli e l’Italia nell’olimpo dello sport internazionale. Le Universiadi 2019 si svolgeranno nella città partenopea e sono state presentate nel rinnovato salone d’onore del Coni alla presenza di Raimondo Pasquino, presidente dell’Aru (Agenzia regionale per l’Universiade), Lorenzo Lentini, presidente del Cusi (Centro universitario sportivo italiano), Oleg Matytsin, presidente Fisu (international university sport Federation), del presidente della conferenza dei rettori delle università italiane (Crui), Gaetano Manfredi, del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e del ministro dello Sport Luca Lotti.

LEGGI ANCHE > Calendario serie A 2017-2018

UNIVERSIADI 2019, LE PAROLE DI MALAGÒ

Il presidente del Coni Giovanni Malagò ha aperto i lavori del tavolo, annunciando la presentazione dell’evento con una squadra al completo, che potrà contare anche sull’immancabile supporto tecnico di Marco Tardelli, un campione del mondo del 1982, che svolgerà un ruolo cruciale nella cura della parte sportiva che spetta al Comitato Olimpico.

UNIVERSIADI 2019, LE PROMESSE DELLA REGIONE

La parte organizzativa, invece, tocca agli enti locali, che avranno a disposizione un investimento importante di 270 milioni di euro: 100 messi dal governo, 170 dalla Regione Campania. Secondo il presidente De Luca, i cantieri per la realizzazione degli impianti dovranno funzionare anche di notte. «Dovremo lavorare alla giapponese o alla coreana – ha detto – ma ci deve confortare il fatto che le ricadute supereranno di 10 volte gli investimenti».

UNIVERSIADI 2019, LA FIDUCIA DI LOTTI

«Vogliamo dimostrare al mondo che l’Italia è in grado di organizzare grandi eventi – ha concluso Luca Lotti – e anche le Universiadi testimoniano tutto questo: un’altra testimonianza di quanto questo governo vuole investire in grandi eventi sportivi, vale per Cortina 2021, la Ryder Cup e i Mondiali di pallavolo e vale anche per le Universiadi: un grande evento sportivo nel quale il governo ha creduto fin dall’inizio assieme alla Regione Campania, oggi raccogliamo i frutti di questo importante investimento nel quale abbiamo utilizzato anche i fondi europei, che troppe volte tornavano indietro e che invece questa volta restano in Italia e in particolare in Campania».