A Roma mancherà l’acqua: le zone interessate e il piano dell’Acea

di Redazione | 28/08/2017

Acqua Roma

Arriva ufficialmente il provvedimento in merito alla mancanza di acqua che potrà interessare i piani alti degli edifici e le zone idraulicamente più sfavorite, per le quali potrebbe essere compreso lo svuotamento delle condotte. Con queste parole l’Acea annuncia il piano di riduzione controllata delle pressioni nella rete idrica. La disposizione, prevista per le ore notturne, interesserà Roma e provincia per i prossimi trenta giorni.

ACQUA ROMA: LE ZONE COLPITE DALLA CRISI IDRICA E IL COMUNICATO DELL’ACEA

L’Acea precisa che il piano sarà attivo solo per i giorni di maggiore consumo del mese di settembre, invitando gli utenti a praticare comportamenti virtuosi volti al risparmio idrico. «Nel corso del periodo di esecuzione delle manovre – continua la nota della multiservizi – in considerazione dell’entità del deficit idrico determinato dalla situazione contingente (situazione istantanea degli apporti dalle fonti di approvvigionamento e consumi degli utenti), saranno modulate sia il numero di manovre da effettuare che la durata, variando anche sensibilmente i livelli piezometrici e il numero di abitanti coinvolti».

ACQUA ROMA: LA SICCITÀ E I CAMBIAMENTI PER IL MESE DI SETTEMBRE

Di seguito il dettaglio delle zone interessate dalla riduzione delle pressioni in rete.

COMUNE DI ROMA: Trieste, Villa Ada, Parioli, Salario, Villa Borghese, Nomentano, XX Settembre, Università, Esquilino, San Lorenzo, Celio, Tuscolano Nord, Casilino, Tor Pignattara, Aventino, Zona Archeologica, Appio, Quadraro, Latino, Ostiense, Tuscolano Sud, Centro Direzionale Centocelle, Torre Spaccata, Torre Maura, Torre Angela, Tor Fiscale, Don Bosco, Appio Claudio, Osteria del Curato, Giardinetti, Pignatelli, Quarto Miglio, Spinaceto, Castel Fusano, Infernetto, Palocco, Ostia Antica, Acilia Sud, Acilia Nord, Trionfale, Navigatori, Garbatella, Valco San Paolo e Tormarancia, Foro Italico, Eroi, Prati ,Villaggio Olimpico, Flaminio, Della Vittoria La Storta, Castelluccia, Ottavia, Tomba di Nerone, Tor San Giovanni, Bufalotta, Serpentara, Casal Boccone, S. Maria della Pietà, Acquatraversa, Val Melaina, Tufello, Montesacro, Montesacro Alto, Talenti, Conca d’Oro, San Basilio, Casal de’ Pazzi, Sacco Pastore, Eur, Tre Fontane, Villaggio Giuliano, Giustiniana Gianicolense, Aurelio Sud, Villa Pamphili, Centro Giano, Ponte Galeria ,Centro Storico, Pietralata, Casal Bruciato, Tor Sapienza, La Rustica ,Tiburtino Sud, Ostia Nord, Ostia Sud e tutto il litorale di Ostia, Ciampino, Borghesiana, Morena

COMUNE DI FIUMICINO: Isola Sacra, Fiumicino centro e zona aeroportuale, Fregene, Focene, Maccarese, Palidoro, Passoscuro.

LEGGI ANCHE > SICCITÀ E ACQUA RAZIONATA? AI ROMANI LE PERDITE DELLE CONDOTTE COSTANO 95 EURO L’ANNO

Ulteriori dettagli sul portale dell’Acea (clicca qui)

Foto copertina: ANSA/Stefano Sacchettoni

TAG: Acea, settembre