Ahlam El Brinis, modella musulmana criticata per un selfie con Salvini

di Redazione | 08/06/2017

Ahlam el Brinis

Ahlam El Brinis è una giovane modella di religione musulmana che in questi giorni è stata molto criticata sui social media per aver condiviso un selfie scattato con Matteo Salvini. La ragazza, 21enne di Padova nata da una famiglia marocchina, si è fatta riprendere in una discoteca di Milano Marittima insieme al leader del Lega Nord, e ha condiviso con un’emoticon la foto sul suo profilo Facebook, molto seguito visto che pubblica molte immagini da modella. Ahlam El Brinis condivide regolarmente foto sensuali, che la ritraggono in intimo, in bikini, o in abiti molto succinti, e questa sua attività le ha provocato numerose critiche all’interno della comunità musulmana veneta. La 21enne aveva confessato al Mattino di Padova di subire pressioni e toni minacciosi da persone islamiche che contestano la sua scelta di vivere all’occidentale, mostrando il suo corpo nella sua attività di modella, sui social media così come partecipando a concorsi di bellezza.

Il selfie con Matteo Salvini ha attirato nuove critiche verso Ahlam el Brinis, viste le posizioni anti immigrazione che caratterizzano il segretario della Lega Nord. Diversi commentatori hanno rinfacciato alla modella padovana che avrebbe dovuto dire a Salvini le sue origini straniere. Ahlam el Brinis ha risposto rimarcando come il leader della Lega le abbia detto che il Marocco è un bellissimo Paese.