Lorenzin Nas topi
|

Vaccini, appello del Movimento Genitori contro la Lorenzin: «Bloccate questo decreto strappafigli»

Un’altra bordata contro il decreto del ministro della Salute Beatrice Lorenzin sui vaccini obbligatori. Questa volta, arriva direttamente dal Moige, il Movimento Nazionale Genitori Onlus, che rivolge un appello al parlamento: «Bocciate questo decreto ‘strappafigli’ – si legge nella nota proposta dal presidente Antonio Affinita -: il ministro crede che con questa modalità si possa risolvere il fallimento delle sue politiche vaccinali degli ultimi anni».

LEGGI ANCHE: «Vaccini, la figlia di De Andrè contro il decreto Lorenzin: lede la nostra costituzione»

APPELLO VACCINI MOIGE

Il Moige ricorda che l’Italia è tra i dieci Paesi europei che hanno il miglior stato di salute infantile e che il tasso di mortalità dei bambini del nostro Paese è tra i più bassi al mondo. «Il ministero – continuano i rappresentanti del Moige – ha lanciato allarmi ingiustificati, per imporre scelte illiberali e coercitive, con decreto di urgenza».

La copertura vaccinale, secondo la Onlus, sarebbe un modo per «strappare i figli alle madri», con multe che arrivano fino ai 7500 in caso di mancato rispetto della prescrizione. Si tratta di una cifra – ricorda il Moige – che è addirittura superiore al doppio di quella prevista per chi vende tabacco o alcool ai minorenni. «La prima conseguenza di questo assurdo provvedimento – si legge nel testo rivolto al parlamento – sarà la caccia all’untore specie verso i minori immigrati che non hanno memoria documentale vaccinale, sia verso i minori non vaccinabili per vari motivi, aumentando il rischio della discriminazione tra pari e la dispersione scolastica».

Nel frattempo, il Moige si è fatto promotore di una raccolta firme contro il decreto che, in pochi giorni, ha raccolto circa 22mila adesioni e che continuerà anche nei prossimi giorni, così come non si fermerà la mobilitazione delle famiglie contrarie al provvedimento, chiamate all’appello in tutte le piazze italiane.

TAG: Moige, Vaccini