Parigi, a Notre-Dame uomo armato di martello e coltelli aggredisce poliziotto

di Donato De Sena | 06/06/2017

notre-dame

Attimi di paura a Parigi. Nel cuore della capitale francese, sulla piazza di Notre-Dame, oggi pomeriggio un uomo armato di martello e due coltelli ha aggredito un poliziotto. L’assalitore, di origine algerina, è stato fermato grazie all’intervento di colleghi dell’agente. Uno di loro ha esploso colpi di pistola. Il poliziotto aggredito è stato colpito alla testa con il martello in modo non grave, mentre l’aggressore è stato ricoverato in ospedale per ferite alle gambe.

Dopo l’aggressione i turisti presenti nella cattedrale di Notre-Dame sono stati bloccati dalla polizia per diversi minuti, anche per effettuare un controllo per la ricerca di eventuali complici dell’aggressore. Dopo controlli di rito le persone sono state fatte uscire progressivamente.

 

LEGGI ANCHE > Sparatoria a Parigi: video fake gira sui social ma si tratta di World War Z | VIDEO

 

17.59. Notre-Dame, aggressore di origine algerina. Secondo i media francesi l’aggressore di Parigi era algerino e viveva in Val d’Oise, dipartimento a nord di Parigi.

17.45. Notre-Dame, aggressore ricoverato con ferite alle gambe. Stando a quanto riferito dal ministero dell’Interno, l’uomo che ha aggredito un poliziotto a Parigi è ricoverato in ospedale per ferite «alle gambe» e non al torace come riferito in un primo momento.

17.43. Notre-Dame, aggressore armato di martello e due coltelli. Stanto a quanto reso noto dalla polizia di Parigi l’aggressore di Notre-Dame, oltre al martello, aveva anche due coltelli: lo ha reso noto la polizia a Parigi.

17.41. Notre-Dame, evacuazione della cattedrale. Le circa 900 persone rimaste bloccate dalla polizia all’interno della cattedrale di Notre-Dame verranno fatte «progressivamente uscire dopo i controlli di rito». A riferirlo la Prefettura di Parigi.

17.35. Notre-Dame, situazione tornata alla calma: poliziotto ferito, aggressore in ospedale. Nella zona dell’aggressione a Parigi, nella piazza di Notre-Dame, la situazione è «sotto controllo, un poliziotto ferito, l’autore dei fatti è stato neutralizzato e trasferito in un ospedale». È quanto fa sapere la prefettura di Parigi su Twitter.

 

LEGGI ANCHE > Sparatoria a Parigi, la storia delle 900 persone segregate a Notre-Dame documentata sui social network

 

17.26. Notre-Dame, poliziotto ferito colpito alla testa. Stando a quanto dichiarato dai media francesi dal segretario generale del sindacato di polizia Unitè Sgp Police-Fo, Yves Lefebvre, il poliziotto rimasto ferito sulla piazza di Notre-Dame è stato «colpito alla testa» con un martello «in modo non grave». Un suo collega ha subito risposto sparando all’aggressore.

17.24. Notre-Dame, dopo aggressione indagine antiterrorismo. La sezione antiterrorismo della procura di Parigi ha aperto un’inchiesta su quanto avvenuto questo pomeriggio a Notre-Dame. L’aggressore armato di martello è rimasto ferito, probabilmente al torace. Per fermare l’attacco la polizia ha aperto il fuoco.

17.22. Notre-Dame, conferma di 900 persone bloccate nella cattedrale. I media francesi confermano la stima di 900 persone rimaste bloccate nella cattedrale di Notre-Dame a Parigi dalla polizia, dopo l’aggressione di un uomo amato di martello. Le forze dell’ordine stanno setacciando il quartiere dell’ile de la Cite’, in pieno centro, alla ricerca di eventuali complici dell’aggressore. «Sono calmi, abbiamo spiegato loro la situazione e stiamo aspettando di poter uscire», ha spiegato una esponente della diocesi incaricata della comunicazione, anche lei all’interno della chiesa.

 

Momenti di paura a Parigi. C’è stata una sparatoria nei pressi della cattedrale di Notre-Dame. La polizia ha poi cominciato a far evacuare l’area.

Un uomo ha tentato, armato di martello, di aggredire poliziotti e passanti, prima di essere neutralizzato e bloccato dagli agenti, che hanno aperto il fuoco.

L’assalitore in seguito è stato portato via in ambulanza. Secondo il ministero dell’Interno, «i funzionari di polizia hanno reagito alla minaccia con la loro arma d’ordinanza ferendo l’aggressore al torace».

Nell’intervento per fermare l’aggressione sulla piazza di Notre-Dame, un poliziotto sarebbe rimasto ferito

 

 

PARIGI, NOTRE-DAME: AGENTE AGGREDITO CON MARTELLO

«Operazione in corso a Notre Dame, evitare la zona», ha fatto sapere la prefettura di polizia di Parigi su Twitter qualche minuto dopo l’accaduto.

Secondo il giornalista Jean-Marie Guénois, 900 persone sono rimaste bloccate all’interno della cattedrale di Notre-Dame di Parigi. E’ stato chiesto loro di sedersi. La polizia ha poi cominciato a verificare se, fra loro, non ci sia un eventuale complice dell’aggressore. Anche su Twitter sono spuntate immagini delle persone bloccate nella cattedrale.

 

sparatoria parigi
(Immagine via Twitter)

 

(Immagine: screenshot da Sky)