Torino, come stanno i feriti per il panico di piazza San Carlo

di Redazione | 05/06/2017

Torino feriti

Torino, i feriti di piazza San Carlo che non erano in gravi condizioni sono stati tutti dimessi. Circa 1500 persone sono rimaste ferite dopo il panico della più importante piazza del capoluogo piemontese. Per fortuna la maggior parte dei feriti ha subito conseguenze lievi. Alcuni però sono ancora in ospedale in gravi condizioni. La situazione peggiore dal punto di vista clinico riguarda Kevin Liu, il bambino cinese caduto in coma dopo esser stato calpestato dalla folla in fuga da piazza San Carlo. Il piccolo si trova in coma farmacologico, secondo i medici non rischia più di morire, e oggi dovrebbe esser già fatto un tentativo per svegliarlo. All’ospedale Le Molinette sono ricoverate due donne ferite in modo gravi durante il panico di piazza San Carlo. Anche le loro condizioni non destano preoccupazione per la loro vita, sono rimaste stabili nella nottata trascorsa al nosocomio più grande di Torino, per quanto siano giudicate gravi dai medici, che le tengono ancora nel reparto di rianimazione.

LEGGI ANCHE > Kevin, il bimbo cinese schiacciato in piazza San Carlo è salvo

COME STANNO I FERITI DEL PANICO DI PIAZZA SAN CARLO A TORINO

All’ospedale Cto,  Centro traumatologico ortopedico di Torino, sono ancora ricoverati una ragazza con trauma toracico, una frattura di bacino, e due pazienti con lesioni alle mani, che sono stati operati ieri. Tutti gli altri feriti sono stati dimessi, alcuni dovranno tornare in ospedale per interventi ortopedici che però sono giudicati come non urgenti. All’ospedale Mauriziano si trova  ancora un uomo ricoverato in prognosi riservata ma in miglioramento. La situazione complessiva appare relativamente positiva: i feriti sono stati moltissimi, ma i casi gravi rimangono limitati, e auspicabilmente non ci sarà nessun morto. Ancora presto per affermarlo con certezza, purtroppo. Il sindaco di Torino Chiara Appendino ha fatto visita ai feriti ricoverati negli ospedali della sua città, in particolare a Kevin al Regina Margherita e alle due donne in rianimazione alle Molinette. Foto copertina: ANSA/FERMO IMMAGINE MEDIASET

TAG: Torino