Lecce, migrante trova un portafogli con 500 euro e lo consegna in Questura

di Redazione | 16/05/2017

migrante

Lodevole gesto di un migrante a Lecce. Un ventenne cittadino dello Sri Lanka ha consegnato in Questura un un portafogli contenente 500 euro trovato poco prima.

MIGRANTE TROVA PORTAFOGLI E LO CONSEGNA IN QUESTURA

Il migrante ha consegnato l’oggetto e le banconote all’ufficio denunce della Questura. Il portafogli lo aveva trovato per terra in via Vanini, in una zona centrale della città pugliese. Dopo la denuncia del giovane fortunatamente gli agenti sono anche riusciti a risalire all’identità del proprietario, una donna di 82 anni. All’interno del portafogli, oltre al denaro, non c’erano documenti di identità ma solo foto commemorative di un uomo deceduto e scontrini di una farmacia. E proprio attraverso il codice fiscale delle ricevute è stato possibile risalire alla 82enne.

 

LEGGI ANCHE > Cosa ha detto veramente Matteo Salvini sulla pulizia etnica in Italia

 

Quando la donna è stata contattata telefonicamente ha riferito di non essersi neanche accorta di aver perso l’oggetto e i soldi. La donna si è poi, ovviamente, mostrata felice per il ritrovamento e ha chiesto di poter incontrare il ragazzo che aveva consegnato il portafogli.

(Foto: ANSA / GIORGIO ONORATI)

TAG: Lecce