Burioni bufala
|

La brutta bufala di Roberto Burioni massone

Roberto Burioni massone. La notizia non è vera, ma gira da tempo in rete. Il nome del noto virologo, che si è conquistato significativa attenzione per il suo impegno contro la disinformazione su vaccini, è citato su diversi siti complottisti come componente della massoneria. Farebbe parte di elenchi pubblicati negli anni novanta sugli iscritti alle logge massoniche, insieme tra l’altro a suoi familiari. La notizia non ha un vero fondamento, considerando che Roberto Burioni in questi giorni l’ha smentita su Twitter.

Burioni bufala
Il Fatto Quotidiano di ieri però l’ha ripresa, in un boxino no firmato che sinceramente sarebbe stato meglio non pubblicare.

Burioni bufala

Una notizia smentita, specie se la fonte di provenienza è dubbia, assomiglia fin troppo a una bufala. Vista la delicatezza del tema vaccini, aggiungere ogni elemento complottostita contro chi si impegna a battersi contro la disinformazione scientifica non ci sembra per nulla appropriato. Burioni può essere criticato come commentatore, ovviamente, senza citare fantomatiche iscrizioni a logge massoniche (e poi, anche ne facesse parte che problema rappresenterebbe?), che nulla c’entrano con la sua attività.