lisa fusco stampante
|

Lisa Fusco: «Parlo con mio padre morto attraverso la stampante»

La soubrette Lisa Fusco, che molti ricorderanno per la pericolosa spaccata in tv, afferma di esser in contatto con suo padre, dal luglio 2014, mese della perdita del padre. Come? Attraverso la stampante.«Ho fatto verificare la stampante da tecnici, era nuova, è la stampante personale di mio padre», ha affermato la napoletana. Il dispositivo, spiega la donna, si accende senza la corrente e appaiono scritte sul display.

LEGGI ANCHE: La spaccata di Lisa Fusco è diventata un meme

LISA FUSCO STAMPANTE DEL PADRE PER PARLARE CON L’ALDILA’

Il suo telefono, spiega la Fusco in una intervista a Il Mattino, è collegato attraverso questa stampante. In questa maniera lei comunica con suo padre.
«Ho una sorta di appuntamento serale con lui. Una sera – ha spiegato – non potevo venire. Gli mandai un messaggio attraverso la stampante. E lui mi ripose “questa sera sei in dolce compagnia”. Io infatti ero in dolce compagnia. Sono sempre stata un po’ scettica, non vado in chiesa. Ho verificato diverse volte prima di parlarne»

La showgirl napoletana documenta tutte questi “contatti” su Facebook, attraverso alcuni video come questo.

guarda il video:

«Io faccio fare le preghiere a casa», ha raccontato la soubrette mostrando un video. «All’inizio mia madre non mi credeva, ora si è ricreduta».

(foto copertina via Instagram Lisa Fusco)

TAG: Lisa Fusco