Leone Di Lernia
|

I cinque pezzi più famosi di Leone Di Lernia

Leone Di Lernia è stato un artista particolarmente apprezzato per la vena ironica e divertita con cui ha svolto la sua professione. Dopo esordi da cantante e comico dialettale, Leone Di Lernia ha conosciuto la sua maggiore fama negli anni novanta, quando in TV si vedeva spesso a San Siro, dietro agli inviati dei programmi calcistici, e con cover di canzoni da discoteca cantate in dialetto pugliese, e testi satirici. Un successo che l’ha poi portato a diventare una delle voci più celebri di Radio 105.

    • 1. «Ti Si Mangiate La Banana».«Ti Si Mangiate La Banana» è probabilmente la parodia più celebre di Leone Di Lernia. Cover in chiave demenziale di The Rhythm of the Night, canzone di Corona che era stato uno dei tormentoni estivi più celebri degli anni novanta.Ti si mangiate la banana con due salsicce e u’parmigian e mo’ te senti mal!
      se tu te fe ‘na limonata con tre cucchiai di cidret surridi alla giurnat!!
      Nel quartiere della baresina ci sono un sacco di latrine ed è proprio lì che c’era la marì lei soffriva di malinconia il mangiare era una mania era assai golosa delle banane a iosa
      Ti si mangiate la banana con due salsicce e u’parmigian e mo’ te senti mal! se tu te fe ‘na limonata con tre cucchiai di cidret surridi alla giurnat!!
      quando lei andava a far la spesa nu’ carrell chien non bastava tutte le banane a casa se portavase mari guardava la tv la chiquita dal bollino blu blu blu blu blu blu e poi to metti in… blu
      Ti si mangiate la banana con due salsicce e u’parmigian e mo’ te senti mal! se tu te fe ‘na limonata con tre cucchiai di cidret surridi alla giurnat!!
      Ti si mangiate la banana con due salsicce e u’parmigian e mo’ te senti mal!
      se tu te fe ‘na limonata con tre cucchiai di cidret surridi alla giurnat!!
      Ti si mangiate la banana con due salsicce e u’parmigian e mo’ te senti mal! se tu te fe ‘na limonata con tre cucchiai di cidret surridi alla giurnat!
    • 2.«Bevi stu chinotto».«Bevi stu chinotto» è una cover in chiave demenziale di Get it On, canzone dei T.Rex, interpreta in chiave dance.

LEGGI ANCHE > Leone Di Lernia è morto

  • 3. «Cumbà Giuan». «Cumbà Giuan» è una cover della famosa canzone degli Ace of Base, All that she wants.
  • 4. «Chille ca soffre». «Chille ca soffre» è una cover della celebre Killing me softly dei Fugees, interpretata al solito in chiave demenziale da Leone Di Lernia.
  • 5. «Ra ri ri ra ra ra pesce fritto e baccalà». «Ra ri ri ra ra ra pesce fritto e baccalà» è una cover di un altro celebre pezzo da discoteca degli anni novanta, Gipsy Woman, cantato con testo demenziale e in dialetto barese.