Oscar: scambiano una producer viva con una costumista morta. La sua foto va in diretta tv durante il Memoriam

di Redazione | 27/02/2017

oscar memoriam

Jan Chapman, producer australiana, è sconvolta. È passata per morta durante la cerimonia degli Oscar 2017. La sua foto è finita in diretta tv, nel momento dedicato al Memoriam, il tradizionale ricordo sul palco dei professionisti venuti a mancare nel mondo del cinema.

guarda il video:

La sua faccia è comparsa sul maxischermo accompagnata dal nome e cognome della collega Janet Patterson, celebre costumista australiana morta nell’ottobre del 2015.
«È stato devastante – ha spiegato Chapman a Variety – hanno usato la mia foto per il ricordo di Janet, mia grande amica e collaboratrice storica. Janet era bellissima ed è stata nominata quattro volte come miglior costumista agli Oscar. Io sono viva, vegeta e una producer attiva».

La giornalista Sky svela il finale di La La Land, e su Twitter non la prendono bene | SPOILER

Chapman è una dei migliori producer australiani. Ha lavorato in “Lantana,” “Holy Smoke,” e “The Last Days of Chez Nous.” È sposata con il regista Philip Noyce. Sia Patterson che Chapman hanno lavorato, insieme, al film “The Piano”. Probabilmente la confusione è nata da lì. Finora l’Academy non ha commentato l’errore.