Alitalia, gli scioperi cancellano il 60% dei voli

di Redazione | 23/02/2017

scioperi Alitalia

Gli scioperi di Alitalia stanno provocando molti disagi ai viaggiatori. Diverse sigle sindacali hanno organizzato una giornata di mobilitazione per protestare contro il piano di ristrutturazione della compagnia aerea, sempre più in difficoltà economica, con le banche indisponibili a erogare nuove linee di credito nelle condizioni attuali. Le associazioni professionali di piloti e assistenti di volo di Anpac e Anpav e dell’Usb hanno indetto un’astensione dal lavoro di 24 ore, che ha provocato una cancellazione contenuta dei voli. Nelle ultime ore però sono aumentati i problemi, visto che alle 14 è scattato lo sciopero di 4 ore convocato da Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti e Ugl. Si parla di cancellazioni per oltre il 60% dei voli, con proteste dei passeggeri per i disagi subiti. Fonti sindacali parlano di ottima adesione all’astensione dal lavoro. A Fiumicino, sono stati organizzati due presidi unitari, uno davanti al Crew Briefing Center e un altro al Terminal 3. Come già verificatosi stamattina tra le 7 e le 10, sarà rispettata la fascia di garanzia tra le 18 e le 21.

Foto copertina: ANSA/TELENEWS

TAG: Alitalia