Alessandra Cristofanili
|

Giovane mamma si toglie la vita, il messaggio inquietante lasciato sui social prima della morte

Alessandra Cristofanilli si è uccisa a 30 anni dopo un messaggio durissimo contro la sua famiglia scritto su Facebook. La giovane donna di Patrica, madre di un figlio che aveva 1 anno, si è tolta la vita gettandosi da una cavalcavia a Vicovaro Mandela a Roma. Il messaggio è stato scritto nel pomeriggio di lunedì 20 febbraio.

Qualsiasi cosa dovesse succedere. .. In caso venissi a mancare, al mio funerale non voglio né mio marito e ne mia suocera . Le persone amatele in vita !

Dopo aver scritto, Alessandra Cristofanilli è partita da Patrica per arrivare a Roma in auto. Dopo aver parcheggiato la sua macchina, ha deciso di togliersi la vita. La caduta da un’elevata altezza ha provocato traumi che hanno provocato la morte sul colpo. Alessandra Cristofanilli aveva già tentato il suicidio nei mesi scorsi. Alla fine del mese di ottobre 2016 la giovane donna madre aveva raggiunto Pietrelcina, la città in provincia di Benevento dove è nato Padre Pio, per togliersi la vita. I poliziotti però erano riusciti a individuarla grazie alla denuncia di scomparsa della famiglia, e l’avevano fermata. Dopo il ricovero in ospedale seguito al suo salvataggio Alessandra Cristofanilli era stata denunciata per lesioni di minore visto che aveva provato a uccidere anche suo figlio. A Patrica la giovane mamma era molto conosciuta, e il suo post su Facebook ha generato migliaia di reazioni su Facebook. Foto copertina: screenshot tratto da Facebook