La Spezia, anziano di 83 anni uccide la moglie dopo una lite per problemi economici

di Redazione | 15/02/2017

la spezia

Un anziano ha ucciso la moglie dopo una lite per problemi economici. È accaduto stamattina a La Spezia. L’uomo, 83 anni, ha ucciso la moglie dopo una lite, poi è andato dai carabinieri e si è costituito. La donna aveva 79 anni.

 

LEGGI ANCHE > Roma, a Centocelle arrestati due nonni spacciatori di 76 e 75 anni

 

LA SPEZIA, ANZIANO DI 83 ANNI UCCIDE LA MOGLIE DOPO UNA LITE

L’omicidio è avvenuto nel quartiere Rebocco, in una palazzina di tre piani, in via Raffaele Rossetti, adiacente alla linea ferroviaria tirrenica. La lite sarebbe avvenuta mentre la coppia stava facendo colazione nella loro casa. Sul caso stanno ora investigando i carabinieri del nucleo investigativo del reparto operativo e della Compagnia della Spezia.

Qualche minuto dopo l’aggressione sul posto è arrivata un’ambulanza, ma per la donna non c’era ormai nulla da fare. La via è stata transennata per impedire ai curiosi di avvicinarsi troppo all’abitazione. Sul luogo dell’uxoricidio è ovviamente arrivato anche il pubblico ministero di turno.

(Foto generica da archivio Ansa)

TAG: La Spezia