Il piccione viola Trash Doves ha invaso Facebook

di Stefania Carboni | 14/02/2017

trash doves

Avete la home piena di piccioni viola che sbattono il collo su e giù? Non avete idea di che significa questa Gif e perché ci sono emoticon dedicate a un piccione viola in giro per la rete? Procediamo per gradi: vi presentiamo Trash Doves. Ed è diventato, nel giro di 48 ore, l’animaletto più adorato su Facebook.

trash doves

LEGGI ANCHE: La petizione di Real Time per scrivere amore con l’apostrofo

LA STORIA DI TRASH DOVES IL PICCIONE VIOLA DIVENTATO UN MEME, GIF, EMOTICON SU FACEBOOK

La mamma di Trash Doves è Syd Weiler, illustratrice, talento in Adobe Creative e residente della Florida. Ha creato il piccione viola nel settembre 2016.

Inizialmente Trash doves era disponibile per iOS10 della Apple. Nel giro di poco tempo gli stickers sono esplosi su App Store e finalmente sono stati integrati sulla piattaforma Facebook. Ed è qui che la cosa si fa ancora più curiosa. Il 31 gennaio Syd – come spiega il sito Kombini – si è svegliata con un sacco di followers sulla sua pagina Facebook. Tutta colpa della Thailandia dove sono nate pagine in onore del piccione (realtà come Trash Dove Memes e Trash Dove Conquer The World). Sono tutti, tutti, interamente impazziti per lui.

(foto copertina da Trash Dove Conquer The World @trashdovesconquertheworld)