Amore Real Time
|

La petizione di Real Time per scrivere amore con l’apostrofo

A San Valentino regala la cancellazione di un errore grammaticale. La TV Real Time ha lanciato una petizione nel giorno degli innamorati per chiedere all’Accademia della Crusca di tollerare un diffuso errore grammaticale: un’amore. Real Time chiede infatti alla Crusca di poter scrivere amore anche con l’apostrofo davanti all’articolo indeterminato un, come se fosse un sostantivo femminile. La TV chiede di poter scrivere amore sia al maschile che al femminile, istituendo così il genere neutro nella nostra lingua. Ecco il testo della petizione su Change.org

In tutto il mondo l’amore assume mille forme diverse e non si cura dell’età, delle convinzioni religiose, del colore della pelle, del genere o dell’orientamento sessuale. I pregiudizi e la discriminazione iniziano dal linguaggio, dalle parole. Per combatterli dobbiamo partire dalla lingua, perché sono le parole che influenzano il nostro modo di pensare. In italiano la parola “amore” è di genere maschile. Chiediamo all’Accademia della Crusca di poter scrivere la parola amore sia al maschile sia al femminile. Un amore universale, che certifichi in ogni momento la legittimità dell’amore, di ogni genere di amore. In tal modo vogliamo istituire il genere neutro per la parola amore. Anche se il genere neutro nella nostra lingua non esiste.

Real Time
#PerOgniGeneredAmore

In italiano l’apostrofo si mette davanti ai nomi di genere femminile che iniziano per vocale perché si tratta di un’elisione, come una automobile che si scrive un’automobile. L’apostrofo non si utilizza invece quando si utilizzano i sostantivi maschili, come uno amico che diventa un amico, perché si tratta di un troncamento.