fox news
|

Il governo canadese contro Fox News per la fake news sull’attentato della moschea

Il governo canadese ha strigliato Fox News per aver twittato ai suoi 13 milioni di followers l’identità marocchina (poi rivelatasi falsa) dell’attentatore alla moschea a Quebec.

LEGGI ANCHE > Alexandre Bissonnette, l’attentatore della moschea di Quebec City era un estremista di destra

Kate Purchase, responsabile della comunicazione del primo ministro canadese Justin Trudeau, ha chiesto pubblicamente a Fox di rimuovere il «falso e tendenzioso» tweet.

Alexandre Bissonnette, 27enne fermato per la strage alla moschea, è un francese canadese. Bianco. Lo studente universitario è ora accusato della morte di sei persone e del ferimento di 19.
Secondo quanto emerso dalle indagini Bissonnette era un estremista di destra. Niente a che fare quindi con un terrorista islamico. «Questi tweet scritti da Fox News disonorano la memoria delle sei vittime e delle loro famiglie, diffondendo disinformazione” – ha sottolineato Purchase nella mail inviata a Fox News – diffondono la paura e le divisioni all’interno delle nostre comunità». «Se permettiamo a questi individui e alle loro organizzazioni di spaventare le persone, non siamo in realtà più sicuri. La paura non ci rende più sicuri. Ci rende più deboli». Purchase ha in seguito ringraziato Fox News per aver cancellato il tweet.