Trump musulmani
|

Trump, agli americani piace più il muslimban del presidente

Il divieto di ingresso temporaneo di ingresso ai cittadini di 7 Paesi a rischio terrorismo islamico, diventato famoso come #Muslimban, piace agli americani. Due sondaggi pubblicati nei primi giorno dopo l’approvazione del decreto presidenziale, contestato negli Stati Uniti come nel resto del mondo, rilevano una maggioranza di cittadini favorevoli alla misura restrittiva sull’immigrazione. Secondo un’indagine di Reuters/Ipsos il 49% del campione appoggia il decreto esecutivo preso da Trump settimana scorsa, mentre il 41% è contrario. Un simile risultato è stato registrato da un sondaggio di Quinnipiac,che rileva i favorevoli al 48% con i contrari invece al 42%.

LEGGI ANCHE > Trump attacca la Germania sull’euro, Merkel lo contraddice

Le percentuali registrate da Reuters e Quinnipiac sono superiori al tasso di approvazione dell’operato pubblicate quotidianamente da Gallup. Dal 20 gennaio Donald Trump non ha mai superato il 45% di americani che esprimono apprezzamento per il suo operato, ora al 43% dopo esser scesi al 42%. Gli statunitensi che disapprovano il presidente sono già maggioranza: dal 27 gennaio la percentuale oscilla tra il 50 e il 51%, dopo un iniziale 45% il giorno dell’insediamento. ll gruppo demografico più favorevole al muslimban sono gli elettori repubblicani, che l’approvano in larga maggioranza, mentre tra i Democratici l’orientamento è opposto.