Grosseto, ladro romeno è parte civile contro l’ex poliziotto che gli sparò e lo ferì

di Redazione | 23/01/2017

ladro romeno parte civile

Il ladro romeno parte civile contro l’ex poliziotto che gli sparò e lo ferì. Si tratta di Ion Nicolai Farcas, lo scorso 8 febbraio colpito all’addome dall’ex agente Bruno Poeti mentre con alcuni complici gli stava rubando l’auto dalla sua proprietà.

 

LEGGI ANCHE > Giulio Regeni, il video del colloquio «trappola» con il sindacalista Mohammed Abdallah

 

LADRO ROMENO PARTE CIVILE CONTRO EX POLIZIOTTO CHE GLI SPARÒ

Il gup di Grosseto Sergio Compagnucci ha ammesso come parte civile il romeno nel procedimento contro l’ex poliziotto. La decisione è stata assunta nel corso nell’udienza preliminare. Poeti è accusato di tentato omicidio, lesioni volontarie ed eccesso colposo di difesa. Riguardo all’episodio, il romeno, che è assistito dall’avvocato Riccardo Lottini, e i suoi tre complici hanno già patteggiato, tutti, condanne per un anno e 10 mesi per furto aggravato. L’udienza preliminare è stata rinviata al 20 marzo e il sostituto procuratore Giuseppe Coniglio ha chiesto e ottenuto i termini per esaminare il fascicolo coi risultati delle indagini difensive presentato dal difensore di Poeti, l’avvocato Adriano Galli.

(Foto da Pixabay.com)

TAG: Giustizia