|

Vladimir Putin: «Falso il dossier su Donald Trump e le prostitute russe»

Vladimir Putin ha smentito il dossier dell’intelligence americana, basato su informazioni provenienti dalla Russia, che attribuiva a Donald Trump rapporti con prostitute in un albergo di Mosca. Il presidente russo ha detto di non aver mai conosciuto il miliardario americano, e ha definito ridicola l’idea che le forze di sicurezza del suo Paese lo abbiano controllato nei suoi viaggi.

VLADIMIR PUTIN SMENTISCE IL DOSSIER SU DONALD TRUMP

In merito ai rapporti con professioniste del sesso, che sarebbero avvenuti secondo il dossier pubblicato dai media americani, Vladimir Putin ha fatto una battuta sul fatto che trova poco credibile prestazioni a pagamento chieste da Donald Trump, nonostante le prostitute russe siano le migliori del mondo. Una ironia poi corretta rimarcando come la vendita del corpo femminile sia un grave problema sociale. Putin ha definito peggiori delle prostitute coloro i quali hanno fabbricato il dossier per delegittimare Donald Trump prima dell’insediamento.

LEGGI ANCHE Quando si insedia Trump