capodanno torre angela
|

Capodanno: getta la moglie dalla finestra. Salva per miracolo

Un cittadino colombiano ha gettato la moglie dalla finestra durante la notte di Capodanno, a Torre Angela, periferia di Roma. Ad avvisare la polizia i vicini di casa della coppia che hanno sentito le grida d’aiuto della 43enne ritrovata poi ferita e sotto choc sopra il tetto di un box auto sottostante l’appartamento.
La donna, che ha fatto un volo di dieci metri, sembra comunque non in pericolo di vita. L’episodio poteva trasformarsi in una tragedia.

Riporta Roma Today:

Nello specifico i fatti si sono verificati intorno alle 3:30 della notte dell’1 gennaio da un’abitazione posta al civico 6 di via Jacopo Torriti, traversa di via di Torrenova. A gettare la donna sudamericana dalla finestra il marito, anche lui colombiano e coetaneo della vittima. A soccorrerla i vigili del fuoco, con l’ambulanza del 118 che ha poi trasportato la stessa al Policlinico Tor Vergata in codice rosso con fratture agli arti inferiori ed al bacino, ma non sembrerebbe in pericolo di vita.

LEGGI ANCHE: Attentato Istanbul, 5 italiani sopravvissuti alla strage: «Ci siamo salvati buttandoci a terra»

Gli agenti del commissariato Casilino Nuovo hanno raggiunto l’appartamento trovando l’uomo in evidente stato confusionale. Il colombiano ha inizialmente posto resistenza prima di esser accompagnato al commissariato di Torre Maura con l’accusa di lesioni e maltrattamenti in famiglia.

(in copertina foto archivio Pixebay)