Addio a William Salice, il papà dell’Ovetto Kinder

di Redazione | 30/12/2016

morto inventore ovetto kinder

Ieri sera in una clinica di Pavia, dove era ricoverato da tempo, all’età di 83 anni è morto William Salice, per anni uno dei più stretti collaboratori di Michele Ferrero, considerato il papà dell’Ovetto Kinder. Salice era entrato in Ferrero nel 1960 e aveva contribuito al lancio di vari prodotti. A fianco di Michele Ferrero aveva precisamente lavorato per 46 anni contribuendo alla nascita del marchio Kinder e di prodotti iconici tra i quali l’ovetto di cioccolato con sorpresa, i cioccolatini Rocher e i Pocket Coffee. A chi lo indicava come l’ideatore dell’Ovetto, lui rispondeva: «L’inventore è Ferrero io sono l’esecutore materiale».

 

LEGGI ANCHE > «Limitare i voucher a cassintegrati, studenti e pensionati, e abolirli nell’edilizia»

 

MORTO INVENTORE OVETTO KINDER

La notizia della morte di William Salice, originario di Torino, si è diffusa a Loano, in provincia di Savona, dove aveva istituito la fondazione Color Your Life. Da anni era residente a Borghetto Santo Spirito, Savona. In questi anni, con la fondazione, Salice aveva portato a Loano migliaia di studenti e centinaia di tutor di altissimo livello dai premi nobel ai capitani d’industria per contribuire a far sviluppare il talento dei giovani in vari campi.

(Foto di copertina da archivio Ansa)

TAG: Ferrero, Kinder