morto elvio porta
|

È morto Elvio Porta, autore e regista teatrale. Scrisse ‘Masaniello’

Elvio Porta, autore e regista di cinema e teatro, è morto. Aveva 71 anni. Era nato a Napoli, il 22 maggio 1945. Si era affermato negli anni ’70 grazie allo spettacolo teatrale ‘Masaniello’ con la regia di Armando Pugliese e protagonisti Mariano Rigillo e Lina Sastri. Scrive Repubblica:

Sceneggiatore cinentografico, Porta collaborò con Nanni Loy (“Cafè Express”, “Mi manda Picone”, “Scugnizzi”), Lina Wertmuller e Sergio Corbucci. Passando poi alla regia nel 1988 con “Se lo scopre Gargiulo”, interpretato dalla sua compagna di allora,Giuliana De Sio. Nel 2000 Porta firmò la regia della serie televisiva “Valeria medico legale”, dopo aver collaborato alla sceneggiatura di “Dio chi ha creato gratis” e di “Francesca e Nunziata”. L’ulrima sceneggiatura la firma nel 2010 per il film di Eduardo Tartaglia “La valigia sul letto”.

«Elvio Porta – è il ricordo postato dall’attrice Giuliana De Sio su Facebook – uno degli sceneggiatori e scrittori più brillanti del cinema e del teatro italiano legato a me per lunghi lunghi anni, se n è andato oggi e mi ha lasciata sola , anche lui. Elvio, amico mio grande, ti do un bacio lungo tutta l’eternità».

 

 

(Immagine: screenshot dalla pagina Facebook di Giuliana De Sio)