Carlo Giovanardi scrive a Grasso: «Rimettete il presepe al Senato»

di Redazione | 22/12/2016

carlo giovanardi presepe

Carlo Giovanardi ha una preoccupazione, forte. Palazzo Madama, a differenza del Quirinale e Palazzo Chigi non è dotata di presepe.

LEGGI ANCHE: Carlo Giovanardi e l’epic fail del mail bombing sul blitz di Forza Nuova che fa impazzire i colleghi parlamentari

Un errore, ritenuto grave dal senatore di Idea, tanto da portare a una lettera scritta indirizzata al presidente del Senato Pietro Grasso, pubblicata su La Verità:

Caro presidente Grasso, Natale è solennità religiosa riconosciuta dalla Repubblica Italiana. La ricorrenza, anche quando cade il giorno feriale, è riconosciuta come festività civile a tutti gli effetti. (…) Al Quirinale, a Palazzo Chigi e alla Camera dei deputati i presepi, allestiti accanto all’albero di Natale, ricordano questa festività riconosciuta dalla nostra Repubblica. Al Senato, viceversa, c’è soltanto l’albero di Natale: siamo ancora in tempo caro Presidente, per collocarvi accanto un piccolo segno della Natività, perché in tutte le sedi istituzionali, Senato compreso, finché saranno in vigore, siano rispettate le nostre leggi e le nostre tradizioni.

(ANSA/GIORGIO ONORATI)