Netflix e la pubblicità di Natale con Narcos che finisce in epic fail

di Stefania Carboni | 15/12/2016

netflix narcos

“Oh blanca Navidad”. Il cartellone capeggia alla Puerta del Sol di Madrid e sponsorizza la celebre serie Narcos, su Netflix. Il problema è però l’associazione tra il bianco Natale e la bianca cocaina, merce preziosa nel serie tv sul narcotraffico. Così, sono piovute polemiche.

LEGGI ANCHE: Sei buone ragioni per non perdere la terza stagione di Black Mirror

NETFLIX NARCOS E LA BLANCA NAVIDAD

Il Comune di Madrid ha preso le distanze dal manifesto pubblicitario spiega il quotidiano “El Mundo“. Sul mega cartellone il narcotrafficante Pablo Escobar, ovvero l’attore Wagner Moura interpreta il boss della popolare serie creando un allusione non da poco. A tuonare contro la pubblicità il governo colobiano. Bogotà ha chiesto al sindaco di Madrid, Manuela Carmena, di rimuovere quel cartellone, presente in città dai primi giorni di dicembre. Non solo, il ministro della Cultura della Colombia, Mariana Garces, ha contattato la società statunitense Netflix per chiedere il ritiro. «E’ stato fatto di tutto per superare questa pagina del cartello di Medellin, della droga. Ci siamo riusciti e ora la Colombia viene vista in modo diverso ma i preconcetti persistono, e se questa pubblicità può alimentare questo tipo di propaganda, si sta facendo un enorme danno per il Paese», ha dichiarato il ministro degli Esteri Holguin.

(foto via Twitter)

TAG: Narcos, Netflix