M5S Davide Casaleggio
|

Davide Casaleggio: «M5S è la forza politica del futuro, avanti anni luce»

Il Movimento 5 Stelle è avanti anni luce agli altri partiti. Lo dichiara il presidente della Casaleggio Associati al New York Times, in una lunga analisi sulla peculiarità assoluta del M5S, il primo partito populista con una seria chance di andare al Governo in Europa.

LE DICHIARAZIONI DI DAVIDE CASALEGGIO AL MOVIMENTO 5 STELLE

Il New York Times ha ottenuto una rara intervista, per quanto laconica e via email, da Davide Casaleggio. Il presidente della Casaleggio Associati, figlio dello scomparso Gianroberto, fondatore insieme a Beppe Grillo del Movimento 5 Stelle, ha conservato un ruolo di primo piano nella definizione delle strategia del M5S. Davide Casaleggio rimarca alla testata americana come

Siamo la forza politica del futuro, e abbiamo un vantaggio competitivo sui partiti tradizionali che fanno fatica a comprendere. Quando lo comprenderanno sarà troppo tardi. Le altre formazioni politiche sono indietro a noi anni-luce, mentre noi siamo sulla cresta dell’onda

Al NY Times il figlio del cofondatore ha evidenziato come i software, le piattaforme e i tool dell’azienda abbiano avuto un ruolo chiave nel cambiamento promosso del M5S.

IL M5S E LA CASALEGGIO ASSOCIATI

Nell’articolo del New York Times ci sono interviste a Luigi Di Maio e Federico Pizzarotti, così come un passaggio attribuito a Marco Canestrari. La testata americana sottolinea nella sua descrizione del M5S la peculiarità della Casaleggio Associati, responsabile della diffusione di notizie fake per screditare Matteo Renzi. Matteo Ponzano, storico speaker della Cosa, rimarca la sua disillusione rispetto alla trasformazione del Movimento 5 Stelle, ormai diventato un partito con un istinto killer per vincere le elezioni.

 

M5S, I POPULISTI AL POTERE

Il New York Times evidenzia la peculiarità del M5S, partito populista lontano dai toni di estrema destra del Front National, così come distante dal radicalismo progressista di Podemos o Syriza. Per il giornale di NYC M5S ha ormai concreta chance di arrivare al potere: rimangono molti dubbi su cosa il Movimento voglia veramente fare, in particolare sull’economia e sull’euro. I 5 Stelle propongo di tagliare le tasse alle Pmi e di introdurre una misura costosa come il reddito di cittadinanza. Difficile da realizzare assieme, come è particolarmente complesso elaborare la proposta del M5S sull’euro. Il NYT cita dichiarazioni di Grillo e Di Battista contrarie alla moneta unica, ed evidenzia come gli esponenti più moderati del Movimento non abbiano mai preso posizione a favore.