TFF 34, Sadie. Marta Gastini “Mi piace rischiare, ora una commedia”

di Boris Sollazzo | 26/11/2016

Marta Gastini intervista

MARTA GASTINI INTERVISTA –

Ha un sorriso dolce e occhi vivaci, Marta Gastini. Un viso diverso dagli stereotipi (tele)visivi, ma anche da quelli cinematografici. E ha una carriera pazzesca, se si pensa che in pochi anni ha inanellato Pieraccioni e un film con Anthony Hopkins, ha recitato con Terrence Hill per poi essere Giulia Farnese nella serie tv di fama mondiale I Borgia. E recentemente è passata per il concorso del Festival di Venezia con l’ultimo film di Giuseppe Piccioni, teen movie al femminile in cui interpreta il ruolo più bello e difficile. A guardare le opere che interpreta, capisci che è una dura. A intervistarla, intuisci anche una vena di dolcezza sorprendente. E’ brava, ha talento e non ha paura di sfide sempre nuove. E ora la incontriamo al TFF 34.

Guarda l’intervista esclusiva di Giornalettismo a Marta Gastini:

MARTA GASTINI SADIE –

A Torino, questa giovane attrice italiana è per presentare Sadie, film sperimentale e molto audace. Chi è Sadie? E’ una scrittrice emergente che viene invitata in Italia dall’ex amante per festeggiare l’uscita del nuovo libro. Con lei c’è anche Francesca (Marta, appunto), imperscrutabile e misteriosa. Le due donne si troveranno in una villa isolata e fuori dal tempo, dove nulla è come sembra. Questa è la storia diretta da Craig Goodwill e vede nella parte di Sadie Analeigh Tipton, già nel cast del film d’apertura del Torino Film Festival 2016, Between us.