The Young Pope Intervista Paolo Sorrentino
|

The Young Pope: cosa succede nelle puntate sette e otto

THE YOUNG POPE SETTIMA E OTTAVA PUNTATA –

Le discussioni impazzano sui social, e non solo italiani, critiche entusiaste in tutto il mondo. Insomma, dopo le prime sei puntate, The Young Pope è diventato un fenomeno globale, Jude Law in abito talare un’icona e il Cardinale Voiello uno dei massimi intellettuali del pianeta. Manca poco ormai alla conclusione di questo vero e proprio evento televisivo, di cui domani sera andranno in onda la settima e l’ottava puntata, come sempre su Sky Atlantic alle 21:15.

LEGGI ANCHE: THE YOUNG POPE, SOUNDTRACK SU SPOTIFY

Ma vediamo insieme cosa ci attende nelle prossime puntate di The Young Pope.

THE YOUNG POPE EPISODIO 7 –

Lenny inizia a frequentare Esther e la sua famiglia con regolarità, per riempire un vuoto che non è mai riuscito a colmare, sin dall’infanzia. La cosa provoca ovviamente imbarazzi, ma il Pontefice non se ne preoccupa. I cardinali Voiello, Spencer intanto tramano alle spalle del Papa, convinti che sia l’unico modo per risollevare le sorti della Chiesa. Dussolier, invece, decide di fare ritorno in Honduras in cerca di una pace che non ha più, dopo la morte di un ragazzo a cui sono stati negati I voti perché forse omosessuale. Il giovane si è suicidato e lui si sente responsabile. Purtroppo anche andando lontano, non riuscirà a lasciarsi tutto alle spalle. In questo scenario generale, lo stesso Lenny inizia a rendersi conto che le cose non stanno andando per il verso giusto, e il pensiero che il suo pontificato sia destinato a concludersi presto si insinua nella sua mente.

LEGGI ANCHE: THE YOUNG POPE, LE VIE DI SORRENTINO SONO INFINITE – RECENSIONE

THE YOUNG POPE EPISODIO 8 –

Sua Santità decide di ritirarsi a Castel Gandolfo per riflettere su quanto sta accadendo, e proprio durante questa pausa resta colpito dal racconto di Michel Marivaux, Prefetto della congregazione delle cause dei santi, che gli espone il caso della beata Juana. Scosso dalla questione, Lenny annuncia improvvisamente di avere deciso di affrontare un viaggio pastorale in Africa, anche grazie a Sofia, responsabile marketing del Vaticano. Arrivato nel continente, Pio XIII incontra Suor Antonia, simbolo del mondo missionario di cui però diffida immediatamente. E mentre Mary e Voiello trovano tenera complicità, Lenny pronuncia in absentia un discorso memorabile.