Roberto Giachetti
|

Giachetti contro Bersani: «Boccia l’accordo su Italicum? Vuole solo abbattere Renzi» | VIDEO

ROBERTO GIACHETTI CONTRO BERSANI

Soltanto un tentativo di «logorare il premier» e il suo governo. Per Roberto Giachetti la decisione della minoranza Pd di Pier Luigi Bersani e Roberto Speranza di bocciare l’accordo sulle modifiche all’Italicum firmato da Gianni Cuperlo non ha nulla a che fare con il merito: «Non gli piacciono le modifiche soltanto perché non vogliono trovare un accordo. Il loro problema è che vogliono votare No al referendum. Una posizione che va avanti da un anno e mezzo: la legge elettorale è cambiata sei volte su richiesta della minoranza, l’ultima sul superamento del ballottaggio. Quando finisce questo film non lo sappiamo…», ha attaccato dalla Leopolda. Tradotto, per Giachetti l’unico scopo reale dei bersaniani è «quello di abbattere il governo Renzi».

guarda l’intervista a Roberto Giachetti

GIACHETTI: «RENZI HA DIVISO LA MINORANZA? HA FATTO TUTTO DA SOLA…»

Nelle urne del 4 dicembre al Nazareno sarà così un Congresso anticipato, con la minoranza a sua volta spaccata dopo il documento approvato in commissione dem:  «Renzi ha diviso la minoranza? Si è divisa da sola. Hanno sconfessato nonostante l’accordo sia la commissione che Cuperlo». Certo, nemmeno Giachetti apprezza i possibili cambiamenti alla legge elettorale. Ma, spiega, si adeguerà: «Le modifiche peggiorano le cose, però penso che l’Italicum sia comunque una legge che è un passo avanti rispetto al Porcellum e altre leggi che abbiamo avuto. Se la maggioranza della Direzione e dei gruppi decideranno che quella è la linea, io mi adeguerò. Certo togliere il ballottaggio non è un’idea geniale»