Gameroom, Facebook lancia la propria piattaforma di gioco

di Redazione | 04/11/2016

Facebook Gameroom

FACEBOOK GAMEROOM

Facebook non smette di cercare di ampliare il proprio dominio in rete e ora ci prova anche con le piattaforme videoludiche sfidando le potenze in campo. Facebook Gameroom nasce dalle ceneri di Games Arcade e si propone come l’hub principale per videogiocatori e sviluppatori che potranno sfruttare a pieno la potenza delle proprie CPU e GPU in un ambiente separato e distinto da Facebook ma ovviamente legato a doppio filo con il social network.

GUARDA LA GALLERY:

LEGGI > Wi-Fi a 7 Gbps già dal 2017 su smartphone e notebook

FACEBOOK GAMES ARCADE

Il catalogo è ovviamente composto dalle hits più giocate su Facebook: Candy Crush, Agar.io, Bejeweled e tanti altri. Giochi d’azione, da tavolo, costruzione, casinò, simulazione e strategie, queste le categorie più importanti presenti al momento del lancio. I limiti della piattaforma attuali sono rappresentati dalla scelta di utilizzare Adobe Flash come motore principale per le app presenti (scelta quasi obbligata visto che i giochi più utilizzati su Facebook sono tutti in Flash) e un catalogo non proprio appetitoso (giochi ormai datati) ma in linea toerica le potenzialità ci sono tutte visto soprattutto l’enorme bacino di utenza che il network porta con sé. Altro limite che fa un po’ sorridere è quello che obbliga gli sviluppatori a non superare i 200 Mb di applicazione, che vanno benissimo per giochi semplici in Flash ma fanno sobbalzare qualsiasi sviluppatore che pensi ad un gioco articolato e complesso. Insomma, se proprio vogliamo esser sinceri, sembra proprio che Facebook abbia rilasciato un qualcosa di anacronistico, superato già in partenza ma come già detto le potenzialità data dall’enorme base di utenti potrebbe decretarne il successo in un prossimo futuro. Staremo a vedere.

A cura di Maurizio Monaci

 

TAG: Gameroom