Sondaggi Usa Stato per Stato: Trump favorito sulla Clinton

di Andrea Mollica | 08/11/2016

Sondaggi Usa Stato per Stato

SONDAGGI USA STATO PER STATO

LEGGI ANCHE L’insediamento di Donald Trump, il 45esimo presidente degli Stati Uniti

SEGUI > RISULTATI ELEZIONI PRESIDENZIALI USA 2016 – LA DIRETTA CLINTON FAVORITA SU TRUMP 

02:50 ultimi aggiornamenti sui sondaggi: Florida Clinton 48,4 – Trump 45,2. North Carolina: Clinton 48,5 – Trump 46,8. Ohio: Clinton 47,1 – Trump 46,8. Pennsylvania Clinton 50,2 – Trump 45,2. Virginia: Clinton 50,8 – Trump 42,8

02:39: i sondaggi indirizzano il Tennessee a Donald Trump. Sarebbero 11 voti

02:33: Interessanti dati etnici sulla Florida. 55% di elettorato bianco, 24% ispanico e 17% nero. Vediamo su cosa si giocherà la partita nei prossimi minuti.

02:30 I sondaggi danno la Clinton in vantaggio in Maryland, stato da 10 voti.

02:14 Secondo i sondaggi, solo il 17% dell’elettorato è “entusiasta” di una presidenza Clinton, contro il 13% nei confronti di Trump

02:05 Primi sondaggi attendibili in Florida danno la Clinton al 49,7%

01:54 Ultimi sondaggi sulla situazione in Virginia. Clinton al 57%

01:48 Secondo i sondaggi post voto il 37% degli elettori è “terrorizzato da una presidenza Trump”

01:34 Interessante dato sull’elettorato ispanico, storicamente quello più debole. Quest’anno 50.000 giovani ispanici hanno raggiunto l’età per votare. Gli ispanici sono sempre stati una risorsa per l’elettorato democratico.

01:32 I primi sondaggi alla chiusura dei seggi danno Trump vittorioso in west Virginia. Si salirebbe a 24-3 per Trump

01:24 Secondo i sondaggi del 2015, il voto bianco in Ohio è circa l’80%, contro il 66% della media nazionale. Su questo dato conta molto Trump per vincere in uno stato che conta 18 voti.

01:11 Altri dati dai sondaggi: Clinton al 50% contro il 45% di Trump in Virginia, stato molto importante. Trump avanti di un punto in Georgia e addirittura 58 a 47 in South Carolina.

01:03 Secondo i sondaggi, dopo i primi tre stati, Indiana e Kentucky per Trump, per un totale di 19 voti, Vermont per Clinton per 3 voti.19-3 per Trump al momento, secondo le proiezioni.

00:55 Dato davvero interessante. Solo il 13% dei votanti pensa che la Clinton possa portare cambiamenti alla politica USA, contro l’82% a favore di Trump.

00:50 Secondo i sondaggi il 67% dei votanti non trova Trump sincero e degno di fiducia. Alla stessa domanda, il 59% pensa lo stesso della Clinton

00:47 Secondo Edison Research il 12% dell’elettorato ha preso la sua decisione finale nell’ultima settimana e il 7% solo negli ultimi giorni. Vedremo come queste decisioni avranno effetto sul voto

00:22 Dato interessante: dai sondaggi e dai primi exit poll si evince che il 20% dei votanti a favore della Clinton lo fa perché fortemente contrario a Trump. Viceversa, il 27% vota Trump perché osteggia Hillary.

Ultimissimi poll sulla corsa elettorale. Questo link viene aggiornato in tempo reale, potete consultarlo per vedere l’andamento delle previsioni.

http://www.realclearpolitics.com/epolls/latest_polls/

Le elezioni americane 2016 saranno decise dai successi nei singoli Stati. Hillary Clinton e Donald Trump si sfidano nei 50 Stati, più Washington DC, per conquistare i Voti Elettorali necessari a superare quota 270, il quorum necessario per vincere le presidenziali americane nel Collegio Elettorale. Gli Stati in bilico, Swing o Battleground state, sono il tradizionale campo di battaglia delle campagne presidenziali. Nelle elezioni del 2016 si possono indicare circa una dozzina di Stati in bilico: i tradizionali Florida, Ohio e Pennsylvania, a cui si aggiungono Arizona, Colorado, Georgia, Iowa, Maine, Michigan, Nevada, New Hampshire, North Carolina e Virginia. Ecco la guida agli Stati in bilico e ai sondaggi Usa Stato per Stato aggiornati su base quotidiana, in ordine discendente di importanza per Voti Elettorali. I Voti Elettorali sono assegnati in base al numero dei rappresentati alla Camera, distribuiti secondo il peso demografico, a cui si aggiungono 2 senatori per ogni Stato.

CHI VINCERÀ ELEZIONI PRESIDENZIALI USA

LA MEDIA DEI SONDAGGI STATO PER STATO IN BILICO DI USA 2016 8 NOVEMBRE 2016, HILLARY CLINTON SEMPRE SOPRA QUOTA 270 VINCEREBBE NEL COLLEGIO ELETTORALE

Elezioni Usa 2016
La media dei sondaggi negli Stati in bilico realizzata da Real Clear Politics, Huffington Post/Pollster e Fivethirtyeight. Con questi dati Hillary Clinton supera sempre quota 270 nel Collegio Elettorale, così diventando presidente

LA MEDIA DEI SONDAGGI STATO PER STATO IN BILICO DI USA 2016 7 NOVEMBRE 2016

Elezioni Usa 2016
La media dei sondaggi negli Stati in bilico realizzata da Real Clear Politics, Huffington Post/Pollster e Fivethirtyeight. Con questi dati Hillary Clinton supera sempre quota 270 nel Collegio Elettorale, così diventando presidente

LA MAPPA ELETTORALE DI REAL CLEAR POLITICS DEL 7 NOVEMBRE 2016

Elezioni Usa 2016
La mappa elettorale elaborata con le medie dei sondaggi di Real Clear Politics

LA MAPPA ELETTORALE DI POLLSTER/HUFFINGTON POST DEL 7 NOVEMBRE 2016

Elezioni Usa 2016
La mappa elettorale elaborata con le medie dei sondaggi di Pollster/Huffington Post

LA MAPPA ELETTORALE DI 538 DEL 7 NOVEMBRE 2016

Elezioni Usa 2016
La mappa elettorale elaborata con le medie dei sondaggi di 538

LA MEDIA DEI SONDAGGI STATO PER STATO IN BILICO DI USA 2016 6 NOVEMBRE 2016

Elezioni Usa 2016
La media dei sondaggi negli Stati in bilico realizzata da Real Clear Politics, Huffington Post/Pollster e Fivethirtyeight. Con questi dati Hillary Clinton supera sempre quota 270 nel Collegio Elettorale, così diventando presidente

LA MAPPA ELETTORALE DI REAL CLEAR POLITICS 6 NOVEMBRE 2016

elezioni Usa 2016
La mappa elettorale elaborata con le medie dei sondaggi di Real Clear Politics

LA MAPPA ELETTORALE DI POLLSTER/HUFFINGTON POST 6 NOVEMBRE 2016

elezioni Usa 2016
La mappa elettorale elaborata con le medie dei sondaggi di Pollster/Huffington Post

LA MAPPA ELETTORALE DI 538 6 NOVEMBRE 2016

elezioni Usa 2016
La mappa elettorale elaborata con le medie dei sondaggi di Fivethirtyeight

LA MEDIA DEI SONDAGGI STATO PER STATO IN BILICO DI USA 2016 5 NOVEMBRE 2016

Elezioni Usa 2016
La media dei sondaggi negli Stati in bilico realizzata da Real Clear Politics, Huffington Post/Pollster e Fivethirtyeight. Con questi dati Hillary Clinton supera sempre quota 270 nel Collegio Elettorale, così diventando presidente

LA MAPPA ELETTORALE DI REAL CLEAR POLITICS

Elezioni Usa 2016
La mappa elettorale elaborata con le medie dei sondaggi di Real Clear Politics

LA MAPPA ELETTORALE DI HUFFINGTON POST/POLLSTER

Elezioni Usa 2016
La mappa elettorale elaborata con le medie dei sondaggi di Pollster

LA MAPPA ELETTORALE DI 538

Elezioni Usa 2016
La mappa elettorale elaborata con le medie dei sondaggi di PIvethirtyeight

 

LA MEDIA DEI SONDAGGI STATO PER STATO IN BILICO DI USA 2016 4 NOVEMBRE 2016

elezioni usa 2016
La media dei sondaggi negli Stati in bilico realizzata da Real Clear Politics, Huffington Post/Pollster e Fivethirtyeight. Con questi dati Hillary Clinton supera sempre quota 270 nel Collegio Elettorale, così diventando presidente

Le mappe elettorali elaborate con le medie di RCP, Pollster/Huffington Post e 53 8 rilevano vincitrice Hillary Clinton.

elezioni usa 2016
La mappa elettorale elaborata con le medie dei sondaggi di RCP
elezioni usa 2016
La mappa elettorale elaborata con le medie dei sondaggi di Pollster
elezioni usa 2016
La mappa elettorale elaborata con le medie dei sondaggi di 538

LA MEDIA DEI SONDAGGI NEGLI STATI IN BILICO DI USA 2016 3 NOVEMBRE 2016

Elezioni Usa 2016
La media dei sondaggi negli Stati in bilico realizzata da Real Clear Politics, Huffington Post/Pollster e Fivethirtyeight. Con questi dati Hillary Clinton supera sempre quota 270 nel Collegio Elettorale, così diventando presidente

Ecco le mappe elettorali elaborate sulle medie di RCP, Pollster/Huffpo e Fivethirtyeight.

Elezioni Usa 2016
La mappa elettorale elaborata con le medie dei sondaggi di Real Clear Politics
elezioni usa 2016
La mappa elettorale elaborata con le medie dei sondaggi di Pollster
Elezioni Usa 2016
La mappa elettorale elaborata con le medie dei sondaggi di Fivethirtyeight

SEGUI LO SPECIALE SULLE ELEZIONI USA 2016

I SONDAGGI DELLE ELEZIONI AMERICANE

Elezioni Usa Stato per Stato: ecco la guida di Giornalettismo sugli Stati in bilico, dal Florida alla Pennsylvania, passando per Ohio, Georgia, Michigan e non solo.

LA MEDIA DEI SONDAGGI NEGLI STATI IN BILICO DI USA 2016 2 NOVEMBRE 2016

Elezioni Usa 2016
La media dei sondaggi negli Stati in bilico realizzata da Real Clear Politics, Huffington Post/Pollster e Fivethirtyeight. Con questi dati Hillary Clinton supera sempre quota 270 nel Collegio Elettorale, così diventando presidente

SONDAGGI ELEZIONI AMERICANE 2016 FLORIDA

La Florida è il più importante degli Stati in bilico con 29 Voti Elettorali, somma dei 27 rappresentanti e dei 2 senatori. La Florida ha una delegazione congressuale composta da 17 rappresentanti repubblicani e 10 democratici, mentre i senatori sono suddivisi equamente tra Gop e Dems.  Nelle ultime quattro elezioni presidenziali Bush ha vinto due volte in Florida, così come Obama. Nelle presidenziali la Florida ha un PVI, l’indice di preferenza partitica, di R+2, ovvero i Repubblicani ottengono una percentuale di 2 punti superiore  rispetto al voto nazionale. Al primo novembre 2016 la media dei sondaggi in Florida realizzata da RCP rileva Donald Trump in vantaggio di 0,5 punti percentuali, secondo la media di Pollster/HuffPo Hillary Clinton è in vantaggio 2 punti percentuali, secondo la media di 538 Hillary Clinton guida con lo 0,6.

SONDAGGI ELEZIONI AMERICANE 2016 PENNSYLVANIA

La Pennsylvania ha 20 Voti Elettorali, somma di 18 rappresentanti e 2 senatori. La delegazione congressuale è composta da 13 rappresentanti repubblicani e 5 democratici, mentre i senatori sono suddivisi equamente tra Gop e Dems. Nelle ultime quattro elezioni presidenziali la Pennsylvania è sempre stata vinta dai candidati democratici. Nelle presidenziali la Pennsylvania un PVI, l’indice di preferenza partitica, di D+1, ovvero i Democratici ottengono una percentuale di 1  punto superiore rispetto al voto nazionale. Al primo novembre 2016 la media dei sondaggi in Pennsylvania realizzata da Real Clear Politics rileva Hillary Clinton in vantaggio di 5,2 punti percentuali, secondo la media di Pollster/HuffPo Hillary Clinton ha un vantaggio di 6,1 punti percentuali, secondo la media di 538 Clinton guida con 5,2 punti percentuali.

SONDAGGI ELEZIONI AMERICANE 2016 OHIO

L’Ohio ha 18 voti elettorali, somma di 16 rappresentanti e 2 senatori. La delegazione congressuale è composta da 12 rappresentanti repubblicani e 4 democratici, mentre i senatori sono suddivisi equamente tra Gop e Dems. Nelle ultime quattro elezioni presidenziali in Ohio ha vinto due volte George W Bush e due volte Barack Obama. Ohio alle presidenziali ha un PVI, l’indice di preferenza partitica, di R+1, ovvero i Repubblicani ottengono una percentuale di 1 punto superiore rispetto al voto nazionale. Al primo novembre la media dei sondaggi in Ohio realizzata da Real Clear Politics rileva Donald Trump in vantaggio di 1,3 punti percentuali. Secondo la media di Pollster/HuffPo Hillary Clinton ha un vantaggio di 0,7 punti percentuali, mentre per 538 Donald Trump ha un vantaggio di 0,7 punti percentuali.

SONDAGGI ELEZIONI AMERICANE 2016 GEORGIA

La Georgia ha 16 voti elettorali, somma di 14 rappresentanti e 2 senatori. La delegazione congressuale è composta da 10 repubblicani e 4 democratici, mentre i 2 senatori sono entrambi repubblicani. Nelle ultime quattro presidenziali in Georgia hanno sempre vinto i candidati repubblicani. In Georgia si rileva un PVI , l’indice di preferenza partitica, di R+6, ovvero i Repubblicani ottengono una percentuale superiore di 6 punti rispetto al voto nazionale. Al primo novembre le media dei sondaggi in Georgia realizzata da Real Clear Politics rileva Donald Trump in vantaggio di 3,6 punti percentuali. Secondo la media di Pollster/HuffPo Donald Trump ha un vantaggio di 2,1 punti percentuali, mentre per 538 Trump ha un vantaggio di 4,8 punti.

SONDAGGI ELEZIONI AMERICANE 2016 MICHIGAN

Michigan ha 16 voti elettorali, somma di 14 rappresentanti e 2 senatori. La delegazione congressuale è composta da 9 rappresentanti repubblicani e 5 democratici, mentre i senatori sono entrambi democratici. Nelle ultime quattro presidenziali in Michigan hanno sempre vinto i candidati democratici. In Michigan si rileva un PVI, l’indice di preferenza partitica, di D+4., ovvero i Democratici ottengono una percentuale di 4 punti superiore rispetto al voto nazionale. Al primo novembre la media dei sondaggi in Michigan realizzata da Real Clear Politics rileva Hillary Clinton in vantaggio di 6 punti percentuali. Secondo la media di Pollster/HuffPo Hillary Clinton ha un vantaggio di 6,7 punti percentuali, mentre per  538 Clinton ha un vantaggio di 6 punti.

SONDAGGI ELEZIONI AMERICANE 2016 NORTH CAROLINA

North Carolina ha 15 voti elettorali, somma di 13 rappresentati e 2 senatori. La delegazione congressuale è composta da 10 rappresentanti repubblicani e 3 democratici, mentre i senatori sono entrambi repubblicani. Nelle ultime quattro presidenziali i Repubblicani hanno vinto 3 volte in North Carolina, mentre i Democratici una sola nel 2008. In North Carolina si registra un PVI, l’indice di preferenza partitica, di R+3, ovvero i Repubblicani ottengono una percentuale di 3 punti superiore rispetto al voto nazionale. Al primo novembre la media dei sondaggi in North Carolina realizzata da Real Clear Politics rileva Hillary Clinton con un vantaggio di 3 punti percentuali. Secondo la media di Pollster/HuffPo Hillary Clinton ha un vantaggio di 2,7 punti percentuali, mentre per 538 Clinton guida con 4,7 punti.

SONDAGGI ELEZIONI AMERICANE 2016 VIRGINIA

Virginia ha 13 voti elettorali, somma di 11 rappresentanti e 2 senatori. La delegazione congressuale è composta da 8 rappresentanti repubblicani e 3 democratici, mentre i senatori sono entrambi democratici. Nelle ultime quattro presidenziali i Repubblicani hanno vinto 2 volte con Bush, mentre nelle ultime due consultazioni ci sono stati due successi di Obama. In Virginia si registra un PVI di 0, ovvero lo Stato vota in modo identico al risultato nazionale. Al primo novembre la media dei sondaggi in Virginia realizzata da Real Clear Politics rileva Hillary Clinton con un vantaggio di 7,7 punti percentuali. Secondo la media di Pollster/HuffPo Hillary Clinton ha vantaggio di 8,1 punti percentuali, mentre per 538 Clinton guida con 4,9 punti.

SONDAGGI ELEZIONI AMERICANE 2016 ARIZONA

Arizona ha 11 voti elettorali, somma di 9 rappresentanti e 2 senatori. La delegazione congressuale è composta da 5 rappresentanti repubblicani e 4 democratici, mentre i 2 senatori sono entrambi repubblicani. Nelle ultime quattro presidenziali in Arizona hanno sempre vinto i candidati del Gop. In Arizona si registra un PVI di R+7, ovvero i Repubblicani ottengono una percentuale di 7 punti superiore rispetto al voto nazionale.  Al primo novembre la media dei sondaggi in Arizona realizzata da Real Clear Politics rileva Hillary Clinton con un vantaggio di 0,6 punti percentuali. Secondo la media di Pollster/HuffPo Donald Trump ha un vantaggio di 1 punto percentuale, mentre per 538 Clinton guida con 1,1 punti percentuali.

SONDAGGI ELEZIONI AMERICANE 2016 WISCONSIN

Wisconsin ha 10 voti elettorali, somma di 8 rappresentanti e 2 senatori. La delegazione congressuale è composta da 5 rappresentanti repubblicani e 3 democratici, mentre i senatori sono suddivisi equamente tra Gop e Dems. Nelle ultime quattro presidenziali in Wisconsin hanno sempre vinto i candidati democratici. In Wisconsin si registra un PVI di D+2, ovvero i Democratici ottengono una percentuale di 2 punti superiore rispetto al voto nazionale. Al primo novembre la media dei sondaggi in Wisconsin realizzata da Real Clear Politics rileva Hillary Clinton con un vantaggio di 5,7 punti percentuali. Secondo la media di Pollster/HuffPo Hillary Clinton ha vantaggio di 5,9 punti percentuali, mentre per 538 Clinton guida con 5,2 punti.

SONDAGGI ELEZIONI AMERICANE 2016 COLORADO

Colorado ha 9 voti elettorali, somma di 7 rappresentanti e 2 senatori. La delegazione congressuale è composta da 4 rappresentanti repubblicani e 3 democratici, mentre i senatori sono suddivisi equamente tra Gop e Dems. Nelle ultime quattro presidenziali in Colorado i Repubblicani hanno vinto 2 volte con George Bush, mentre i Democratici hanno ottenuto 2 successi con Obama. In Colorado si registra un PVI di D+1, ovvero i Democratici ottengono una percentuale di 1 punto superiore rispetto al voto nazionale. Al primo novembre la media dei sondaggi in Colorado realizzata da Real Clear Politics rileva Hillary Clinton con un vantaggio di 4 punti percentuali. Secondo la media di Pollster/HuffPo Hillary Clinton ha vantaggio di 4,9 punti percentuali, mentre per 538 Clinton guida con 7,6 punti.

SONDAGGI ELEZIONI AMERICANE 2016 IOWA

Iowa ha 6 voti elettorali, somma di 4 rappresentanti e 2 senatori. La delegazione congressuale è composta da 3 rappresentanti repubblicani e 1 democratico, mentre i senatori sono entrambi Gop. Nelle ultime quattro presidenziali in Iowa i Repubblicani hanno vinto 1 volta con George Bush, mentre i Democratici hanno ottenuto 3 successi, con Gore e Obama. In Iowa si registra un PVI di D+1, ovvero i Democratici ottengono una percentuale di 1 punto superiore rispetto al voto nazionale. Al primo novembre la media dei sondaggi in Iowa realizzata da Real Clear Politics rileva Donald Trump con un vantaggio di 1,4 punti percentuali. Secondo la media di Pollster/HuffPo Donald Trump ha un vantaggio di 0,9 punti percentuali, mentre per 538 Trump guida con 5,7 punti.

SONDAGGI ELEZIONI AMERICANE 2016 NEVADA

Nevada ha 6 voti elettorali, somma di 4 rappresentanti e 2 senatori. La delegazione congressuale è composta da 3 rappresentanti repubblicani e 1 democratico, mentre i senatori sono suddivisi equamente tra Gop e Dems. Nelle ultime quattro presidenziali in Nevada i Repubblicani hanno vinto 2 volte con George Bush, mentre i Democratici hanno ottenuto 2 successi con Obama. In Nevada si registra un PVI di D+2, ovvero i Democratici ottengono una percentuale di 2 punti superiore rispetto al voto nazionale. Al primo novembre la media dei sondaggi in Nevada realizzata da Real Clear Politics rileva Hillary Clinton con un vantaggio di 1,5 punti percentuali. Secondo la media di Pollster/HuffPo Hillary Clinton ha vantaggio di 2,1 punti percentuali, mentre per 538 Clinton guida con 5,9 punti.

SONDAGGI ELEZIONI AMERICANE 2016 MAINE

Maine ha 4 voti elettorali, somma di 2 rappresentanti e 2 senatori. La delegazione congressuale è composta da 1 rappresentante repubblicano e 1 democratico, mentre i senatori sono suddivisi  tra Gop e un indipendente affiliato al gruppo Dems. In Maine i Voti Elettorali sono distribuiti in questo modo: 2 a chi vince il voto nello Stato, 1 per chi arriva primo nei 2 distretti congressuali. Nelle ultime quattro presidenziali in Maine i Democratici hanno sempre vinto. In Maine si registra un PVI di D+6, ovvero i Democratici ottengono una percentuale di 6 punti superiore rispetto al voto nazionale. Al primo novembre la media dei sondaggi in Maine realizzata da Real Clear Politics rileva Hillary Clinton con un vantaggio di 6,7 punti percentuali. Secondo la media di Pollster/HuffPo Hillary Clinton ha vantaggio di 10,2 punti percentuali, mentre per 538 Clinton guida con 6,1 punti.

SONDAGGI ELEZIONI AMERICANE 2016 NEW HAMPSHIRE

New Hampshire ha 4 voti elettorali, somma di 2 rappresentanti e 2 senatori. La delegazione congressuale è composta da 1 rappresentante repubblicano e 1 democratico, mentre i senatori sono suddivisi  tra Gop e  Dems. Nelle ultime quattro presidenziali in Maine i Democratici hanno vinto 3 volte, mentre l’ultimo successo repubblicano è stato nel 2000, decisivo per la vittoria alle presidenziali di George W Bush. In New Hampshire si registra un PVI di D+1, ovvero i Democratici ottengono una percentuale di 1 punto superiore rispetto al voto nazionale. Al primo novembre la media dei sondaggi in New Hampshire realizzata da Real Clear Politics rileva Hillary Clinton con un vantaggio di 5,6 punti percentuali. Secondo la media di Pollster/HuffPo Hillary Clinton ha vantaggio di 5,3 punti percentuali, mentre per 538 Clinton guida con 5,2 punti.