Il Boss delle Cerimonie ricoverato in ospedale in codice rosso

di Redazione | 31/10/2016

antonio polese morto

Problemi di salute per don Antonio Polese, meglio conosciuto come ‘Il Boss delle Cerimonie’, nome del programma di Real Time che lo ha reso celebre. Il proprietario del ristorante-castello La Sonrisa, dove si svolgono ricevimenti di nozze sfarzosi, è stato portato in ospedale in codice rosso. A darne notizia è stato il giornale locale Il Fatto Vesuviano. L’allarme sarebbe scattato intorno alle 16, quando dalla dimora di Sant’Antonio Abate, in provincia di Napoli, è partita la telefonata di emergenza.

 

LEGGI ANCHE: Un medico in famiglia e il bacio gay in prima serata su Rai1. Applausi dai telespettatori

 

BOSS DELLE CERIMONIE IN OSPEDALE

Il programma di real tv che vede protagonista don Antonio Polese è arrivato alla quarta stagione. Nei servizi in onda su Real Time il proprietario de La Sonrisa appare durante i matrimoni, compleanni, prime comunioni ed altre feste mentre interviene per augurare al festeggiato di turno 100 anni di felicità e salute. Il Fatto Vesuviano ha scritto che due giorni fa «sul posto è arrivata l’ambulanza del Saut 118 di Pompei che è partita a sirene spiegate verso l’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia». Il Boss delle Cerimonie è stato ricoverato per uno scompenso cardiaco e difficoltà respiratorie dovute ad un edema polmonare. Stabilizzato, Polese sarebbe fuori pericolo, ma è ancora ricoverato.

(Immagine da video di Rel Time su YouTube. Canale: Realtimetv)