La bufala della Croce Rossa che twitta contro «gay, neri e tossicodipendenti»

di Stefania Carboni | 13/07/2016

croce rossa

Cara questo tweet che sta girando è una bufala o lo avete cancellato?! Sarebbe opportuno un chiarimento“. A chiederlo è un utente che si rivolge al canale ufficiale della CRI italiana. Account twitter che prontamente smentisce tale tweet in cui si dichiarava: 

Onde evitare inutili code, ricordiamo che gay, tossicodipendenti e neri non possono donare il sangue.

LEGGI ANCHE: L’immagine dell’Italia solidale: la fila per donare il sangue ai feriti nell’incidente dei due treni in Puglia

Ecco qui la smentita della Croce Rossa Italiana: