risultati ballottaggio sindaco bologna 2016
|

Ballottaggio sindaco 2016 a Bologna: i risultati dello spoglio, exit poll, Merola vince su Borgonzoni

I RISULTATI DEI BALLOTTAGGI PER I SINDACI ALLE ELEZIONI COMUNALI 2016

Risultati Ballottaggio sindaco Bologna 2016

Virginio Merola del centrosinistra si conferma sindaco di Bologna con 54.64%. Battuta la candidata della Lega Nord Lucia Borgonzoni con 45,36%.

Per il secondo turno delle elezioni a Bologna la sfida è stata tra centrosinistra e centrodestra. Da una parte il sindaco uscente, del Pd, dall’altra lei,  sostenuta da Matteo Salvini in primis e con una esperienza da consigliere d’opposizione in comune. Al primo turno hanno votato il 59,72% dei bolognesi. Per i democratici questo ballottaggio a Bologna è stata una sfida di fuoco. Il 5 giugno Merola ha ottenuto 68.749 voti, non raggiungendo la quota del 40% delle preferenze (39,4%). Borgonzoni è invece diventata la sorpresa emiliana di queste amministrative 2016 e ha guadagnato oltre il 22% di preferenze superando l’ex collega in aula, del Movimento 5 stelle, Massimo Bugani, che ha conquistato il 16,5%.

SEGUI QUI I DATI SU AFFLUENZA BALLOTTAGGI 2016

 

 

AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE

Ore 10.00 – Dati definitivi del ballottaggio a Bologna. Ils indaco uscente di centrosinistra Virginio Merola è stato riconfermato al secondo turno delle elezioni Amministrative 2016 con il 54,6% dei voti (83.907) contro il 45,4% (69.660) della candidata di centrodestra Lucia Borgonzoni. Il dato definitivo dell’affluenza è del 53,16%, più basso di circa 6 punti rispetto al 59,65% del primo turno del 5 giugno. Alle urne per il ballottaggio si sono recate 159.818 elettori su 300.586 aventi diritto.

ore 01.50 – Il neosindaco di Bologna spara una bordata contro il premier, celebrando la vittoria. “Il nostro segretario deve prendere sul serio l’organizzazione del partito, deve smettere di gestirlo dall’alto. Renzi sta facendo bene ma le periferie ci dicono che il comune ha subito troppi tagli, dobbiamo sostenere i ceti più deboli” così Merola da Mentana. E ha confermato di aver firmato il referendum CGIL contro il Jobs Act e che dovesse arrivare all’urna, lo voterà.

ore 01.26 – Virginio Merola del centrosinistra si conferma sindaco di Bologna con 54.64%. Battuta la candidata della Lega Nord Lucia Borgonzoni con 45,36%

ore 23.59 – A Bologna  su sezioni scrutinate: 127 / 445, 54,59 per Merola e 45,41 per Borgonzoni.

ore 23.48 – Bologna dovrebbe avere Virginio Merola come sindaco in base alla seconda proiezione di Ipr Marketing e Istituto Piepoli per la Rai.

 

RISULTATI BALLOTTAGGI SINDACO ELEZIONI COMUNALI bologna 2016

ore 23.06 – Ecco qui i primi exit poll Emg per La7. Che danno Merola in vantaggio.

 

risultati risultati ballottaggi sindaco elezioni comunali Bologna 2016

 

ore 19.30 – A Bologna l’affluenza alle 19 è del 41,64 per cento. Leggermente inferiore rispetto al 5 giugno, quando si fermò al 46,36

ore 12.32 – Affluenza in calo a Bologna: oggi a mezzogiorno ha votato il 17,7 per cento dei bolognesi. Al primo turno l’affluenza iniziale si attestava al 19,91.

ore 12.10 – “Buongiorno, oggi si vota! I seggi sono aperti dalle 7 alle 23. Per votare bastano un documento d’identità e la tessera elettorale. Mi raccomando, andate a votare!“. Lo scrive stamattina su Facebook il candidato a sindaco di Bologna del Partito democratico, Virginio Merola che corre per il secondo mandato.

 

 

ore 9.00 – Urne aperte, si vota dalle 7. Da una parte Virginio Merola, dall’altra la sfidante leghista Lucia Borgonzoni. Il Pd ha paura. Si pensa al ballottaggio bolognese del 1999, quando contro ogni previsione vinse a sorpresa la destra, con Giorgo Guazzaloca. Intanto nella città emiliana, roccaforte della sinistra, domenica 5 giugno si è registrato il peggior dato sull’affluenza di sempre, appena sotto al 60%. Lo scorso turno il sindaco uscente ha raggiunto il 39,5 per cento e per il ballottaggio potrà contare sui voti dei Verdi. Borgonzoni, il 5 giugno, ha raggiunto quota 22,3 per cento. Il Carroccio spera nei voti dei 5 stelle, visto l’appoggio che Matteo Salvini ha dichiarato per le candidate M5S a Roma e Torino.

 

 guarda la gallery: 

I CANDIDATI

Per il ballottaggio e dopo gli esiti del primo turno per le elezioni 2016 a Bologna, i risultati hanno premiato ma non salvato Virginio Merola dal secondo turno con la leghista Lucia Borgonzoni, sostenuta dal centrodestra.

I SONDAGGI

Bologna potrebbe non esser più in mano al Pd. Secondo i sondaggi, prima del primo turno, il sindaco uscente Virginio Merola viaggiava vicino al 50%. Complice la partecipazione di Matteo Salvini Borgonzoni è volata nelle preferenze. Ora, con il black out dei sondaggi, tutto resta possibile. E il vantaggio stimato tre settimane fa per Merola, anche al ballottaggio, potrebbe essere cambiato.

IL BALLOTTAGGIO A BOLOGNA: COME E QUANDO SI VOTA

I bolognesi potranno votare al secondo turno dalle ore 7 fino alle ore 23 di domenica 19 giugno 2016. Dovranno presentarsi ai seggi, gli stessi del primo turno, con un documento valido e la tessera elettorale  (ecco qui come sostituire la tessera se smarrita, deteriorata o completa). Basterà una croce tra i due riquadri dove sono contenuti i nomi dei candidati sindaco arrivati al ballottaggio, ovvero o Merola o Borgonzoni. Al secondo turno diventa Sindaco il candidato che ottiene il maggior numero di voti. (in copertina foto Ansa)