Ballottaggio sindaco 2016 a Varese: Davide Galimberti sindaco, il PD vince in casa della Lega

di Redazione | 20/06/2016

Risultati ballottaggio sindaco Varese 2016

I RISULTATI DEI BALLOTTAGGI PER I SINDACI ALLE ELEZIONI COMUNALI 2016

Risultati Ballottaggio sindaco Varese 2016

Dopo 23 anni la Lega perde la città di Varese, conquistata a sorpresa dal candidato del Partito Democratico Davide Galimberti. Uno dei pochi successi per il PD di Renzi arriva proprio dalla città considerata roccaforte del Carroccio, il capoluogo da cui sono partite le carriere politiche di Umberto Bossi e Roberto Maroni. A Varese, dopo quasi un quarto di secolo, si è chiusa una lunga pagina della storia politica locale. L’imprenditore indipendente Paolo Orrigoni, il primo candidato sindaco del centrodestra senza tessera della Lega Nord, ha perso più di mille voti al ballottaggio rispetto al primo turno, ulteriore conferma di una marcata flessione delle forze che avevano sempre governato Varese.

AGGIORNAMENTI E DIRETTA

Ore 00.45 –  Davide Galimberti è il nuovo sindaco di Varese. Il candidato del PD ha ottenuto 16814 voti, superando di più di mille voti il suo avversario, l’imprenditore indipendente Paolo Orrigoni, appoggiato dal centrodestra. Orrigoni si è fermato a 15621 voti, più di mille in meno rispetto al primo turno. A livello percentuale lo scarto è pari a circa 3 punti e mezzo.

Risultati ballottaggio sindaco Varese 2016

Ore 00.25 – Quando ormai mancano poche sezioni, Davide Galimberti ha un vantaggio di oltre mille voti pressochè incolmabile. Il candidato del PD ha vinto nella storica roccaforte della Lega Nord.

Ore 00.05 – Al 74% dello scrutinio Davide Galimberti del PD ha conquistato un vantaggio di quasi mille voti, che sembra ormai irrecuperabile.

Risultati ballottaggio sindaco Varese 2016

Ore 23.50 – Al 45% delle sezioni scrutinate Davide Galimberti è in testa di circa 400 voti, pari a 3 punti percentuali.

Risultati ballottaggio sindaco Varese 2016

Ore 23.40 – Al 21% delle sezioni scrutinate il candidato del PD Davide Galimberti è in testa di 2 punti percentuali.

Risultati ballottaggio sindaco Varese 2016

Ore 23.30. I primi seggi scrutinati a Varese sembrano indicare un testa a testa molto equilibrato.

Ore 23.25. A Varese è arrivato il voto definitivo del seggio del Comune. Ha vinto Paolo Orrigoni col 51%.

Ore 22.20 – Mancano ormai pochi minuti alle 23, quando i seggi chiuderanno e dopo poco inizierà lo spoglio.  Visto che l’affluenza sembra tenere i dati del primo turno potrebbero essere indicativi. Due settimane fa il candidato del centrodestra Paolo Orrigoni aveva ottenuto il 47,1% delle preferenze, pari a 16708 voti, contro il 41,95% di Davide Galimberti. Il candidato del centrosinistra è rimasto staccato di poco più di 1800 voti, un margine potenzialmente recuperabile.

Ore 21.45 – Nel 2011 il sindaco di Varese era stato eletto al ballottaggio, il primo nella storia della città tra centrodestra e centrosinistra. Attilio Fontana aveva vinto col 54% delle preferenze, dopo essersi fermato al 49,4% al primo turno. L’affluenza era stata pari al 55%, una percentuale che difficilmente sarà raggiunta dalla sfida tra Orrigoni e Galimberti.

Ore 20.35 – Mancano ormai poco meno di due ore alla chiusura dei seggi. Il ballottaggio tra Paolo Orrigoni e Davide Galimberti segna comunque una svolta storica per Varese. Dopo 23 anni il sindaco del capoluogo non sarà più iscritto alla Lega Nord. In questa città è iniziata l’ascesa nazionale del movimento fondato da Umberto Bossi e da Roberto Maroni. Il presidente della Lombardia è stato eletto consigliere comunale.

Ore 19.25 – L’affluenza a Varese si è assestata al 40,81% alle ore 19, in calo rispetto al 45,93% di due settimane fa. I votanti complessivi sono 26803.

Ore 19.20 – A Varese il tasso di affluenza supera il 40%, uno dei pochi capoluoghi di provincia ad avere una partecipazione, relativamente, così alta. Il brutto tempo potrebbe aver favorito maggior afflusso ai seggi rispetto alle ore serali rispetto ad altre zone d’Italia.

Ore 18.10 – I profili social di Paolo Orrigoni e Davide Galimberti sono utilizzato in modo diverso oggi. Il candidato del centrodestra ha preferito il silenzio. L’esponente del PD ha invece condiviso diversi post su Facebook così come twittato.

Ore 16.55 – Niente aggiornamenti per la pagina Facebook di Paolo Orrigoni. Il candidato sindaco del centrodestra, imprenditore e non iscritto ad alcun partito, aveva condiviso ieri, sul suo profilo personale, immagini che lo ritraevano in un momento di riposo coi figli.

Ore 15.55 – Stefano Malerba dovrebbe recarsi al seggio per votare Davide Galimberti. L’imprenditore varesino, candidato sindaco della Lega Civica, al primo turno aveva ottenuto circa il 7% delle preferenze complessive. Giovedì 16 Malerba ha dichiarato, a titolo personale, che avrebbe scelto Galimberti in caso di voto, attaccando molto duramente Paolo Orrigoni.

Ore 14.20 – Il candidato del centrodestra Paolo Orrigoni è andato a votare, ma non ha ancora condiviso su Facebook la foto del momento in cui si è recato al seggio.

Ore 12.20 – Il dato dell’affluenza alle ore 12 a Varese è pari al 16,13% in calo piuttosto marcato rispetto al 17,49 del primo turno. I votanti complessivi finora sono 10592.

Ore 12.15 – Nella vicina Gallarate, terzo comune per abitanti della Provincia, l’affluenza è diminuita rispetto al primo turno, passando dal 16,27 al 14,20%.

Ore 11.30 – Il candidato del centrosinistra Davide Galimberti ha condiviso su Facebook il momento in cui si è recato al seggio.

Risultati Ballottaggio sindaco Varese 2016

Ore 11.15 – Tra meno di un’ora arriverà il primo dato di queste elezioni, l’affluenza  dei ballottaggi delle ore 12. . Al primo turno il primo dato dell’affluenza era stato pari al 13,78%.

Ore 10.00 – A Varese sono iscritte al voto poco più di 65 mila persone. Al primo turno gli elettori erano stati circa 35 mila, per una affluenza pari al 56%.

Ore 7.00 – Urne aperte per il ballottaggio. si vota dalle 7 alle 23. Lo spoglio delle schede del secondo turno delle elezioni Amministrative è previsto subito dopo la chiusura dei seggi, alle 23 di domenica 19 giugno.

 

I CANDIDATI

Al ballottaggio per l’elezione a sindaco di Varese sono arrivati il candidato del centrodestra Paolo Orrigoni e il suo avversario di centrosinistra, Davide Galimberti. Al primo turno Orrigoni ha conquistato il 47,1% delle preferenze, contro il 41,95& di Galimberti. Un distacco di poco inferiore ai 2 mila voti. Gli altri candidati esclusi dal primo turno erano il civico Stefano Malerba, sostenuto da alcuni esponenti del centrodestra locale in rotta con Lega Nord e Forza Italia, che ha preso il 7%, Flavio Pandolfo della sinistra, fermatosi sotto al 2%, e altri due civici che insieme non hanno superato l’1%.

I SONDAGGI

Il blackout imposto dalla legge non ha permesso di pubblicare nuovi sondaggi dopo la conclusione del primo turno. Le rilevazioni demoscopiche diffuse durante la campagna elettorale rilevavano Davide Galimberti in testa su Paolo Orrigoni. Due sondaggi sono stati condotti dalla campagna del candidato del centrosinistra, l’altra indagine demoscopica dalla TV locale Rete 55.

IL BALLOTTAGGIO A VARESE: COME E QUANDO SI VOTA

Gli elettori potranno votare al secondo turno dalle ore 7 di domenica 19 giugno 2016 fino alle 23. Bisogna presentarsi ai seggi, che saranno i medesimi del primo turno, con un documento valido e la tessera elettorale. (ecco qui come sostituire la tessera se smarrita, deteriorata o completa).Gli elettori dovranno esprimere una croce tra i due riquadri dove sono contenuti i nomi dei candidati sindaco arrivati al ballottaggio, Paolo Orrigoni e Davide Galimberti.