risultati ballottaggio sindaco Milano 2016
|

Ballottaggio sindaco 2016 a Milano: Beppe Sala è il nuovo sindaco

I RISULTATI DEI BALLOTTAGGI PER I SINDACI ALLE ELEZIONI COMUNALI 2016

Risultati Ballottaggio sindaco Milano 2016

Beppe Sala è il nuovo sindaco di Milano. Il candidato del centrosinistra ha vinto con il 51,7% dei voti, superando Stefano Parisi di circa 2 punti e mezzo. Un successo chiaro, anche se non ampio, dall’elevato valore politico vista la flessione del PD nel resto delle grandi città italiane. Il centrodestra subisce una sconfitta attesa ma certo dolorosa, visti i risultati piuttosto deludenti conseguiti nei maggiori centri del Paese. Al momento la vera alternativa al PD di Renzi, salvatosi a Milano, sono i 5 Stelle che al primo turno avevano superato a fatica il 10%.

 

 

AGGIORNAMENTI E DIRETTA

ore 01.20 – Il dato definitivo di Milano è il seguente. Beppe Sala ha vinto col 51,7% dei voti, contro il 48,2% di Stefano Parisi. Tra i due c’è un distacco di poco più di 15 mila voti in favore del candidato del centrosinistra, che succede a Giuliano Pisapia.

 

Risultati ballottaggio sindaco Milano 2016

 

ore 00.35 – Al 97% dello scrutinio Beppe Sala è ormai certo di essere il nuovo sindaco di Milano. Il candidato del centrosinistra ha superato i 250 mila voti, mentre Parisi è distante poco meno di 20 mila preferenze. Margine ormai irrecuperabile. 

 

Risultati ballottaggio sindaco Milano 2016

 

ore 00.10 – A quasi l’80% dello scrutinio Stefano Parisi ha leggermente recuperato, ma il suo distacco è ancora superiore ai 3 punti percentuali. La vittoria per Beppe Sala appare certa.

 

Risultati ballottaggio sindaco Milano 2016

 

ore 23.55 –  A metà dello spoglio Beppe Sala ha quasi 4 punti di vantaggio su Stefano Parisi. La vittoria sembra probabile per il candidato del centrosinistra.

 

Risultati ballottaggio sindaco Milano 2016

ore 23.50 – A un terzo dello scrutinio Beppe Sala ha più di 3 punti di vantaggio su Stefano Parisi.

 

Risultati ballottaggio sindaco Milano 2016

 

Ore 23.45 – Prima proiezione della Rai conferma vantaggio per Beppe Sala intorno ai 4 punti.

 

Risultati ballottaggio sindaco Milano  2016

 

Ore 23.35 – Al 5% dello spoglio Beppe Sala conduce con quasi 6 punti di vantaggio su Stefano Parisi.

 

risultati ballottaggio sindaco Milano 2016

 

Ore 23.12 – A un terzo dei seggi scrutinati l’affluenza si assesta poco sopra al 50%, al 51,21%.

Ore 23.05 – Il primo exit poll diffuso dalla Rai rileva Beppe Sala tra il 49 e il 53%, contro Stefano Parisi al 47/51%. Il dato centrale rileva quindi Sala al 51 e Parisi al 49. Secondo l’exit poll di La7 Sala è tra il 49,5 e il 53,5 contro il 46,5 e il 50,5 di Parisi.

 

risultati ballottaggio sindaco Milano 2016risultati ballottaggio sindaco Milano 2016

 

ore 22.25 – Manca mezz’ora alle 23: dopo la chiusura dei seggi la lunga sfida per la successione di Giuliano Pisapia sarà conclusa. Beppe Sala e Stefano Parisi erano separati da meno di 5 mila voti al primo turno, un margine che sembra annunciare un testa a testa per la vittoria finale. Il candidato del centrosinistra ha beneficiato dell’apparentamento dei Radicali di Marco Cappato e della dichiarazione di voto in suo favore di Basilio Rizzo. Il candidato del centrodestra potrebbe invece raccogliere la maggior parte dei consensi dell’elettorato M5S, più di 50 mila voti.

ore 21.45- Nel 2011 Giuliano Pisapia era stato eletto sindaco di Milano nel ballottaggio contro Letizia Moratti. 5 anni fa l’affluenza al secondo turno era stata pari al 67%, una percentuale molto superiore alla partecipazione che sarà registrata nella sfida tra Sala e Parisi.

ore 20.45 – Secondo Youtrend l’affluenza definitiva a Milano dovrebbe collocarsi tra il 50 e il 54%, poco sotto il dato del primo turno.

ore 19.40 – A Milano hanno votato fino alle ore 19 399871 elettori. Zona 1, Milano centro, è il municipio con la minor affluenza, al 36,15%. Zona 3 invece è il primo tra i 4 municipi che hanno superato la soglia del 40% di affluenza.

ore 19.30 – A Milano l’affluenza alle ore 19 è pari al 39,72%, in calo rispetto al 42,43% di due settimane fa.

 

risultati ballottaggio sindaco Milano 2016

 

ore 19.10 – All’86% delle sezioni scrutinate l’affluenza sale al 39,72%, ma il dato del primo turno, superiore al 42%, appare irraggiungibile.

Ore 19.05 – Al 71% delle sezioni scrutinate l’affluenza è assestata al 39,71%.

Ore 18.05 – Beppe Sala, a differenza di Stefano Parisi, ha pubblicato diversi post sui suoi social media per invitare al voto.

Ore 18.00 – Molto silenzioso il profilo Facebook di Matteo Salvini. Il leader della Lega, milanese, non ha finora pubblicato nessun post specifico dedicato alla sua giornata al seggio.

Ore 16.50 – Nessun aggiornamento sulla pagina Facebook di Stefano Parisi. L’ultima foto condivisa era l’immagine del suo cane, che tra le zampe aveva la scheda elettorale del suo padrone.

Ore 15.25 – Dopo il voto Stefano Parisi si è recato a prendere un aperitivo in zona Brera con un suo elettore, l’ex senatore indipendente dei Democratici di Sinistra Franco De Benedetti. Il fratello di Carlo Debenedetti,  ha dichiarato pubblicamente su Twitter di aver votato per Parisi.

 

risultati ballottaggio sindaco Milano 2016

 

Ore 14.10 – Stefano Parisi è andato a votare al seggio di via Goito. Invece che il giro in bicicletta il candidato sindaco del centrodestra ha preferito una corsa al parco Sempione.

 

 

Ore 13.50 – Il municipio con l’affluenza più alta è il terzo, dove al primo turno aveva vinto piuttosto ampiamente Beppe Sala. Il municipio dalla minore partecipazione è il primo, anch’esso vinto da Sala due settimane fa.

Ore 12.40 – Milano, insieme a Torino, è l’unica grande città italiana dove si rileva un aumento della affluenza rispetto al primo turno.

Ore 12.30 – Il dato definitivo dell’affluenza alle ore 12 a Milano è il 15,94%, in aumento rispetto al primo turno del 2016, quando è stata registrazione pari al 15,57%. Finora hanno votato 160454 persone. Quasi 77 mila uomini, e più di 83 mila donne.

 

risultati ballottaggio sindaco Milano 2016

 

Ore 12.10 – All’89% dei seggi scrutinati a Milano l’affluenza è pari al 15,89%, in leggera crescita rispetto al primo turno,  quando era stata pari al 15,57%.

Ore 11.45 –  Beppe Sala ha votato al seggio di via Goito, Milano centro, lo stesso dove tra poco si recherà alle urne anche Stefano Parisi. Il candidato del centrodestra, scrive Il Giornale,ha passato la mattinata all’insegna dello sport. Giro in bicicletta, oppure corsa al parco Sempione, visto il meteo incerto.

 

 

Ore 11.20 – Ecco la foto del momento del voto condivisa sul profilo Facebook di Giuseppe Sala.

 

risultati ballottaggio sindaco Milano 2016

 

Ore 11.15 – Tra meno di un’ora arriverà il primo dato di queste elezioni, l’affluenza  dei ballottaggi delle ore 12. Al primo turno a Milano era stata pari al 15,57%.

Ore 10.00 – A Milano sono chiamate al voto più di un milione di persone. Al primo turno avevano partecipato circa 540 mila elettori, per una affluenza pari al 54,65%, in forte calo rispetto alle comunali del 2011 vinte da Giuliano Pisapia.

Ore 7.00 – Urne aperte per il ballottaggio. si vota dalle 7 alle 23. Lo spoglio delle schede del secondo turno delle elezioni Amministrative è previsto subito dopo la chiusura dei seggi, alle 23 di domenica 19 giugno.

 

 

I CANDIDATI

Al ballottaggio per l’elezione a sindaco di Milano sono arrivati Giuseppe Sala per il centrosinistra e Stefano Parisi per il centrodestra. L’ex amministratore delegato di Expo ha ottenuto il 41,7% delle preferenze, contro il 40,8% del suo avversario. Un margine di distacco di circa 5 mila voti, che rende molto aperto il secondo turno. L’unico candidato del primo turno escluso dal ballottaggio che ha dichiarato il suo appoggio per uno dei due sfidanti è Marco Cappato. L’esponente dei Radicali si è apparentato con Giuseppe Sala. Basilio Rizzo, candidato della sinistra, ha detto che voterà per Beppe Sala, ma non c’è stata indicazione di voto da parte della sua lista agli elettori.

I SONDAGGI

Il blackout imposto dalla legge non ha permesso di pubblicare sondaggi dopo la conclusione del primo turno. Le rilevazioni demoscopiche di ormai un mese fa rilevavano un leggero vantaggio di Giuseppe Sala, al ballottaggio così come al primo turno. Un distacco demoscopico però quasi sempre contenuto all’interno del margine di errore statistico.

IL BALLOTTAGGIO A MILANO: COME E QUANDO SI VOTA

Gli elettori potranno votare al secondo turno dalle ore 7 di domenica 19 giugno 2016 fino alle 23. Bisogna presentarsi ai seggi, che saranno i medesimi del primo turno, con un documento valido e la tessera elettorale (ecco qui come sostituire la tessera se smarrita, deteriorata o completa).Gli elettori dovranno esprimere una croce tra i due riquadri dove sono contenuti i nomi dei candidati sindaco arrivati al ballottaggio, Giuseppe Sala e Stefano Parisi.