ITALIA-SVEZIA 1-0
|

ITALIA-SVEZIA 1-0: Eder all’ultimo dà la vittoria (immeritata) a Conte

ITALIA-SVEZIA DIRETTA

94′- Rigore non dato alla Svezia e fischio finale. Fortuna, parecchia, oggi. Quella di chi è predestinato? Partita rinunciataria da entrambe le parti, l’Italia fa una briciola in più: una traversa, un gol, un po’ di fortuna. Ed è qualificata. Quasi sicuramente come prima.

LEGGI ANCHE: LE PAGELLE DI ITALIA-SVEZIA 1-0

90′- Tre minuti di recupero.

89′- Contropiede, Candreva egoista si fa parare il raddoppio da Isaksson.

87′- GOOOOOOOOOOL! FALLO LATERALE DI CHIELLINI, TORRE DI ZAZA, EDER PRENDE PALLA AL LIMITE DELL’AREA SUPERA DUE AVVERSARI IN ORIZZONTALE E TIRO A GIRO.RETE!!!!! 1-0!

85′- Fuori John Guidetti, dentro Marcus Berg.

84′– Fuori Florenzi dentro Sturaro.

83′- Svezia in avanti grazie alla tigna di Ibrahimovic: ma anche da quelle parti c’è povertà d’idea.

80′- Traversa di Parolo. Il peggiore in campo stava per riscattarsi.

78′- Fuori Forsberg dentro Durmaz, fuori Ekdal dentro Lewicki (il cambio inverso rispetto alla prima partita dei gialloblu)

76′- Scontro Larsson-Chiellini, l’italiano a terra dolorante. L’allenatore svedese ne approfitta per preparare una doppia sostituzione: stanno per entrare Lewicki e Durmaz.

74′- L’Italia come contro il Belgio a venti minuti dalla fine sembra stanca. Ma oggi è inspiegabile che sia così: non ha giocato nessuno per 70 minuti.

71′- Ibra riesce a sbagliare a porta vuota da un metro. Era in fuorigioco, ma non lo sapeva.

69′- Ammonito Daniele De Rossi. Quindi giocava.

65′- Angolo della Svezia, Buffon smanaccia.

63′- Ennesimo cross basso di Candreva nelle braccia Isaksson.

60′- Buon contropiede, Parolo perde il tempo ma passa comunque bene a Giaccherini che viene travolto, ma senza subire fallo secondo l’arbitro, dai difensori svedesi. Era una buona occasione.

59′– Esce Pellé, oggi inguardabile (a dirla tutta pure con il Belgio, ma il gol a porta vuota ha fatto essere tutti più buoni), dentro Zaza.

56′- Chiellini apre per Parolo che lancia sulla destra Candreva. Troppo basso e sul portiere il cross, ma almeno abbiamo visto una parvenza d’azione.

55′- Buffon blocca un tiro innocuo. Anche lui è sveglio, per fortuna.

53′- A ora siamo a più di 50 minuti di melina.

50′- Un paio di angoli piuttosto innocui.

48′- Parolo lancia bene Eder, che a ridosso dell’area, rientra e passa a Pellé che palleggia e tira. Palla fuori, ma almeno c’è un minimo di vivacità. Forse.

46′- Batte l’Italia. Secondo tempo iniziato, si saranno svegliati?

45′- Neanche un minuto di recupero. E ci mancherebbe. 42′- Su un angolo svedese, un Ibrahimovic inusualmente goffo la spizza male di testa. Palla sul fondo. 41′- Anche i cori dei tifosi si fanno più bassi. Siamo vicini a un episodio di narcolessia di massa. 39′- Ora l’Italia ha guadagnato qualche metro e prova a mettere in crisi la Svezia, ma solo con cross prevedibili. 36′- Triangolazione Florenzi, Pellé, Eder. Ma quest’ultimo non ci arriva, anche perché i piedi di Pellé fanno rimpiangere quelli dell’Edin Dzeko romanista. 33′- Antonio Conte è in piedi. Ma l’impressione è che molti in panchina stiano cercando di tenersi svegli. Predominio territoriale della Svezia, ma assolutamente senza costrutto. 31′- Conte non urla. Forse si è addormentato? 29′- Svezia ora con in mano il pallino del gioco. Ma le squadre sembrano soprattutto preoccupate di non farsi del male. 27′- Punizione della Svezia, ma in quattro dei gialloblu vanno in fuorigioco. 24′- I tifosi fra poco dovranno pizzicarsi l’un l’altro per non addormentarsi. Spegnete pure la tv e seguitela tutti qua. Almeno ci divertiamo. 22′- Svezia in avanti, ma con ritmi compassati, Italia attenta e inespugnabile. Finora. 21′- Angolo per la Svezia. 19′- Ancora l’Italia in avanti, ma neanche gli azzurri sembrano convinti. 17′- Halstrom prende palla da Ibra, e tira una specie di padellata. Buffon blocca. 16′- Questa partita è talmente noiosa che qualcuno sta rivalutando Austria-Ungheria 13′– Ibrahimovic cade in area, ma lo sgambetto lo fa lui a Barzagli 11′- Le due squadre sono molto prudenti. Il pareggio andrebbe bene a entrambe. 6′- Bella discesa veloce e decisa di Florenzi, ottimo cross, Isaksson sbaglia il tempo dell’uscita, ma non c’è nessun azzurro ad approfittarne. 5′- Punizione pericolosa a favore della Svezia per fallo di De Rossi. Nulla di fatto 3′- Partita di studio. Ma l’Italia sembra comunque ben messa in campo. 2′- Cross di Olsson, mezzo pasticcio di Barzagli e Bonucci, liberano i due, poi altro cross dello svedese e Ibra travolge Chiellini. Fallo, ma i due ora hanno capito come andrà il resto della partita. 1′– Partiti! 14.58- I capitani Buffon e Ibrahimovic – erano di fronte anche in quel maledetto Euro2004 del tacco di Ibra e del biscottone con i danesi – si scambiano i gagliardetti. 14.57- Bell’effetto sentire le migliaia di tifosi italiani – a Tolosa la comunità tricolore è nutrita – cantare all’unisono con la squadra, Conte e la panchina. 14.55- Squadre schierate, si suonano gli inni 14.53- Allo stadio c’è Salvatore Esposito di Gomorra. Diviso tra il tifo per l’Italia e l’amicizia per Zlatan Ibrahimovic (che è andato a salutare in ritiro) 14.50- In tutta Europa la vittoria dell’Italia è data sotto il 2. 14.35- Antonio Conte cambia una sola pedina in questo suo secondo match dell’europeo. Fuori un pessimo Darmian, dentro Alessandro Florenzi. Italia-Svezia diretta live 14.30- Squadre in campo. Riscaldamento serrato, con frequenti strappi, degli uomini di Conte. Più compassato e con la palla tra i piedi quello svedese. ITALIA-SVEZIA, LE STATISTICHE – Gli azzurri sono imbattuti da quattro partite con la Svezia – ultimo successo gialloblu nel 1998 – e in generale hanno perso solo due dei 22 match giocati finora nella fase a gironi degli Europei. L’ultima sfida tra queste due squadre, un’amichevole del 2009, è stata decisa da un colpo di testa vincente di Chiellini. Nell’unica precedente occasione in cui l’Italia ha vinto le sue prime due partite agli Europei ha poi raggiunto la finale, era il 2000. Curiosità su Zlatan Ibrahimovic: è l’ultimo giocatore svedese ad avere segnato contro l’Italia, a Euro 2004, di tacco ITALIA-SVEZIA, LA CLASSIFICA Italia 3 Svezia 1 Irlanda 1 Belgio 0

SEGUI > ITALIA-SVEZIA DIRETTA STREAMING

ITALIA-SVEZIA, L’ARBITRO – Dirige l’ungherese Kassai, assistenti i connazionali Ring e Toth, giudici di porta Bognar e Farkas. IV uomo Turpin

ITALIA-SVEZIA FORMAZIONI

ITALIA (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva, Parolo, De Rossi, Giaccherini, Florenzi; Pellè, Eder. CT Conte SVEZIA (4-4-2): Isaksson; Lindelof, E. Johansson, Granqvist, M. Olsson; S. Larsson, Kallstrom, Ekdal, Forsberg; Guidetti, Ibrahimovic. CT Hamren

LEGGI > SPECIALE EUROPEI 2016